volevoesserejomarch
Ha scritto il 29/05/16
Dalla parte di lei di Alba de Céspedes comincia con la descrizione del soffocante nucleo familiare della protagonista Alessandra: la madre pianista, bella e infelice; il padre cupo impiegato; la vecchia serva Sista, e l’ombra del fratello morto a tre...Continua
Elisa
Ha scritto il 13/11/14

la storia in sè dura poche pagine, le ultime. il romanzo in realtà è una lunga premessa che porta alla situazione conclusiva. bellissimo tutto, ma finale inconsistente.

Swanilda
Ha scritto il 19/01/13
Bisognava rassegnarsi ad essere sole, dietro il muro; e stringerci tra noi, sorreggerci, formare un grumo di sofferenza e di attesa.Era il solo conforto che ci fosse consentito, insieme con quello di lavorare, partorire, piangere; e questo era davve...Continua
Camilla
Ha scritto il 09/11/12
Dalla parte di lui
Io sto dalla parte di lui, perché anche un prosciutto è una lettera d’amore. Può un finale fare un libro? Non l'avrei creduto possibile, ma la conclusione di questa storia ha parzialmente modificato l’aspro sentimento di avversione e disagio che la p...Continua
bradipo mannaro
Ha scritto il 18/10/12
E' scritto bene, sicuramente. Mi è piaciuta molto di più la prima parte, quella dedicata all'infanzia. Ma poi mi ha dato sui nervi la protagonista, c'è l'idealizzazione dell'amore, ma non c'è l'amore vero e proprio. E il contesto storico è appena acc...Continua

Camilla
Ha scritto il Nov 09, 2012, 20:12
"A questo siamo ridotti" dissi con una piega amara sulle labbra: "al prosciutto... Prosciutto invece di una lettera d'amore." "Non avevo mai detto che era una lettera" egli protestò con dolcezza. "Infatti: non lo avevi detto. Ma io speravo, avevo cre...Continua
Pag. 412
Camilla
Ha scritto il Nov 09, 2012, 19:51
E' difficile rimanere all'altezza della fantasia (...)
Pag. 345
Camilla
Ha scritto il Nov 09, 2012, 19:50
Poteva pronunciare facilmente la parola "amore" in quella malinconica cornice, aveva imparato a dirla senza più riflettere al suo intimo significato.
Pag. 344
Camilla
Ha scritto il Nov 09, 2012, 19:32
"Càlmati" mi aveva detto: "oggi è così, sarà peggio domani..."
Pag. 335
Camilla
Ha scritto il Nov 09, 2012, 18:10
(...) le donne parevano soddisfatte di sfogare un odio lungamente represso. (...) Le contemplavo allibita: loro almeno avrebbero dovuto comprendere e, viceversa, si accanivano contro di me.
Pag. 545

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Absit
Ha scritto il Nov 24, 2016, 18:07
n. 599 - Prima edizione Oscar Mondadori gennaio 1976 - L12 - Buono.
Pag. 1

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi