Dalla terra alla luna

di | Editore: Ferni
Voto medio di 911
| 67 contributi totali di cui 58 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ed. riservata a Gli amici della storia.
Ha scritto il 02/10/17
Di certo non uno dei suoi romanzi migliori. Una buona parte del libro se ne va in calcoli, numeri ed elucubrazioni scientifiche lasciando ben poco spazio al resto. Poco più di un prologo, dunque.
Ha scritto il 22/06/17
Ecco un altro libro che mi porta indietro nel tempo, a quando giovinetto lanciavo i miei primi razzi artigianali in alto nel cielo (beh non proprio in alto in alto...) con propellente indebitamente sottratto nel ripostiglio dei detersivi della mia ...Continua
  • 6 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 06/02/17
Molto meglio Ventimila leghe sotto i mari. Come sempre anticipatore dei tempi, qui Verne però, secondo me, pecca un po' in lentezza narrativa.
Ha scritto il 27/09/16
Ho decisamente apprezzato questo romanzo, leggero, a tratti surreale e decisamente ironico. Al di là della trama in sè, che incuriosisce sin dalla prima pagina e ci rende partecipi dell'attesa per l'impresa del Gun-Club, mi ha soddisfatto la ...Continua
Ha scritto il 18/05/16
Numeri, numeri, numeri...
Non è stato, purtroppo, tra i miei preferiti di Verne. Per il mio gusto personale ci sono troppe nozioni logistiche, calcoli, stime numeriche, ecc...che spezzano letteralmente il concetto di avventura e di narratività. Il libro inizia a diventare ...Continua

Ha scritto il Mar 20, 2010, 20:02
"Bisogna saperlo!" gridarono voci impazienti. "Il tempo ce lo dirà" rispose freddamente il presidente. "Il tempo non ha il diritto di tenere in affanno un paese intero!" ribattè l'oratore.
Pag. 100
Ha scritto il Mar 20, 2010, 20:01
è noto come sono costruite le ferrovie americane: capricciose nei loro giri, ardite nei pendii, sprezzanti nei parapetti, arrampicantisi per i colli, capitombolanti nelle vallate, il rail road corre ciecamente e senza darsi pensiero della linea ...Continua
Pag. 82
Ha scritto il Mar 20, 2010, 19:59
Essi facevano ad altri ciò che non volevano fosse fatto loro; principio immorale su cui riposa tutta l'arte della guerra.
Pag. 59
Ha scritto il Sep 16, 2009, 16:31
"un artigliere è come una palla di cannone: egli non può mai andare troppo lontano"
Pag. 47
Ha scritto il Sep 16, 2009, 16:30
"se Dio ha fatto le stelle e i pianeti, l'uomo ha fatto la palla di cannone..."
Pag. 39

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jan 25, 2016, 10:41
Collocazione: AVV 78

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi