Dark Lover

Un amore proibito

Di

Editore: Mondolibri

4.1
(2425)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 434 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Spagnolo , Portoghese , Chi tradizionale , Francese

Isbn-10: A000119214 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Tascabile economico , Altri , Paperback

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Rosa , Fantascienza & Fantasy

Ti piace Dark Lover?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
A Caldwell, vicino a New York, ci sono i vampiri, ma non sono malvagi. Sono gli ultimi superstiti di un’antica stirpe e combattono i lesser, uomini che hanno venduto l’anima al perfido Omega, diventando assassini senza pietà. Come tutti a Caldwell, anche Beth Randall, giovane e bella giornalista, ignora questa realtà. Un giorno, indagando su un fatto di cronaca, s’imbatte in Wrath: il suo fascino tenebroso e il suo sguardo magnetico catturano Beth che, per la prima volta in vita sua, si lascia andare all’amore. Ma nella bruciante passione con quell’uomo si annida un’ombra: qualcosa di oscuro e pericoloso, che la attira in modo irresistibile...

Serie Confraternita del Pugnale Nero 1
Ordina per
  • 5

    non ho parole

    Libro stupendo che parla di devozione, battaglie e Amore. Si un Amore con la a maiuscola, perchè non è solo amore verso una donna o un uomo, ma amore fraterno che non conosce la resa o l'abbandono ma ...continua

    Libro stupendo che parla di devozione, battaglie e Amore. Si un Amore con la a maiuscola, perchè non è solo amore verso una donna o un uomo, ma amore fraterno che non conosce la resa o l'abbandono ma il sacrificio e il sostegno incondizionato.
    Guerra, sangue, sesso tutto accompagnato da una nota ironica fuori dal comune; in un solo capitolo potevo contemporaneamente piangere dalla commozione e piangere dalle risate. Complimenti davvero alla scrittrice confido nel secondo :D

    ha scritto il 

  • 4

    "Alcuni ponti vanno attraversati da soli, chiunque sia stato a spingerti oltre il limite."

    Una saga dalla veste tamarra che genera molti dubbi e pregiudizi, ma una volta andati a fondo si rivela di una qualità e profondità del tutto inaspettata. Non è per tutti, conosco alcune persone che m ...continua

    Una saga dalla veste tamarra che genera molti dubbi e pregiudizi, ma una volta andati a fondo si rivela di una qualità e profondità del tutto inaspettata. Non è per tutti, conosco alcune persone che me la tirerebbero in testa in ogni caso. Ma se siete alla ricerca di qualcosa di inaspettatamente bello, di qualità nello stile, personaggi e storie che ti spezzano il cuore e non avete paura del sesso tamarro, spero di avervi convinto a fare un tentativo.

    Recensione approfondita qui: http://www.landeincantate.it/recensione-la-confraternita-del-pugnale-nero-1-il-risveglio-j-r-ward/
    La mia rubrica: http://www.landeincantate.it/la-torre-di-phedre-recensioni-libri-fantasy/

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    ... A.A.A. Cercasi Vampiro!

    Dopo la saga della Hamilton, ho detto a me stessa: "Mai più Saghe sui vampiri!". Così non è stato!
    La confraternita del pugnale Nero mi ha"rapita".
    Talmente intrigante che non riuscivo a smettere di l ...continua

    Dopo la saga della Hamilton, ho detto a me stessa: "Mai più Saghe sui vampiri!". Così non è stato!
    La confraternita del pugnale Nero mi ha"rapita".
    Talmente intrigante che non riuscivo a smettere di leggere.

    Wrath il vampiro, il re Cieco, che si odia e non vuoi fare il re, non conosce l'amore ed ha una Shellan ( moglie ) che non ama, fino a che non arriva Beth, che deve proteggere perché figlia mezzosangue del suo fratello di confraternita Darius, che ci lascia le penne dopo 30 secondi di libro. E vabbè.

    Mi piace molto che si parli di tradizioni, e vengono descritte egregiamente le tradizioni dei vampiri, la loro idea di Dio e Diavolo etc.

    Comunque devo dire la verità, la fine mi ha lasciato in fase ansiogena, soprattutto il momento del "Salvataggio".

    Ho un nuovo sogno nel cassetto, essere chiamata Leelan da un uomo XD ma quanto è bello il personaggio di Wrath? *____*

    ha scritto il 

  • 5

    Favoloso!

    La prima cosa che mi sono chiesta non appena ho finito di leggere questo libro è stata: "Ma come ho fatto prima a vivere senza la confraternita del pugnale nero???"
    Recensione completa sul blog: http: ...continua

    La prima cosa che mi sono chiesta non appena ho finito di leggere questo libro è stata: "Ma come ho fatto prima a vivere senza la confraternita del pugnale nero???"
    Recensione completa sul blog: http://ilibrisonolamiavita.blogspot.it/2016/12/recensione-il-risveglio-di-j-r-ward.html

    ha scritto il 

  • 4

    null

    Il primo libro di una saga è sempre difficile da leggere. Di solito l'inizio di una storia che si prospetta lunghissima può apparire noioso, ma cosa accade quando la storia è colma di personaggi che s ...continua

    Il primo libro di una saga è sempre difficile da leggere. Di solito l'inizio di una storia che si prospetta lunghissima può apparire noioso, ma cosa accade quando la storia è colma di personaggi che si fanno amare alla loro prima apparizione? Beh, si resta folgorati e si termina il libro in meno di 24ore. Assodato.
    Non mi aspettavo che mi prendesse così tanto, per questo ho sempre rimandato la lettura, ma alla fine è stato amore!
    Ciò che ho apprezzato di più è l'unione viscerale di questi amabili vampiri. Si proteggono a vicenda e proteggono anche la loro stirpe. I Guerrieri della confraternita sono disposti a tutto, poi, pur di proteggere il proprio Re e, alla fine, la propria Regina.
    Questo mix di serietà e ironia è davvero formidabile e ti tiene incollata al libro fino alla fine!
    Davvero molto bello!

    ha scritto il 

  • 4

    qualcosa di diverso

    finalmente un romanzo per vampiri che esce da solito schema di vampiro alla Edward Cullen, Wrath è molto affascinante , sprizza erotismo da tutti i pori e si sce anche dallo schema della ragazza imbra ...continua

    finalmente un romanzo per vampiri che esce da solito schema di vampiro alla Edward Cullen, Wrath è molto affascinante , sprizza erotismo da tutti i pori e si sce anche dallo schema della ragazza imbranata , che inciampa ecc.. che francamente ha stufato .
    Mi sono piaciute molto le ambientazioni , i personaggi secondari , il poliziotto .
    anche se alcune cose andavano approfondite secondo me e la parte della violenza sessuale poteva anche essere evitta
    nel complesso consigliatissimo

    ha scritto il 

  • 4

    Quattro stelle per questa rilettura. Non è il volume della saga che preferisco, ma ha il suo innegabile fascino per diversi motivi: è il primo, quindi si inizia a delineare la struttura della Confrate ...continua

    Quattro stelle per questa rilettura. Non è il volume della saga che preferisco, ma ha il suo innegabile fascino per diversi motivi: è il primo, quindi si inizia a delineare la struttura della Confraternita. Oltre al rapporto che lega il re a Beth e la sua trasformazione da iroso membro della confraternita a re innamorato della loro regina, ho molto apprezzato la figura di Butch, il poliziotto, e il suo incontro con la ex-shellan di Wrath, Marissa. Simpatico Z quando accenna, in chiusura di un elenco, a Britney Spears. :)

    ha scritto il 

  • 5

    Questo primo romanzo della saga della Ward possiede il giusto equilibrio tra erotico, fantasy e thriller; il tutto avvolto in una storia avvincente e dal gusto intraprendente. Spero che evolverà allo ...continua

    Questo primo romanzo della saga della Ward possiede il giusto equilibrio tra erotico, fantasy e thriller; il tutto avvolto in una storia avvincente e dal gusto intraprendente. Spero che evolverà allo stesso modo il sequel

    ha scritto il 

  • 4

    El primer libro de J. R. Ward que leo, me ha encantado. Creo que ella escribe muy bien y ha sabido crear un universo literario propio, donde ha reinventado el género de los vampiros.

    La lectura de es ...continua

    El primer libro de J. R. Ward que leo, me ha encantado. Creo que ella escribe muy bien y ha sabido crear un universo literario propio, donde ha reinventado el género de los vampiros.

    La lectura de este libro es sencilla y fluida. Es increíble la rapidez con las que te enganchas a la novela. La autora estructura la historia de forma impecable y nos da una visión de los hechos desde todas las perspectivas posibles. Así, conocemos todo el argumento y podemos hacernos una idea completa de la situación.

    El mayor acierto de este libro son los personajes. Están muy bien construidos física y psicológicamente hablando. Son muy profundos, complejos y tienen todos fantasmas de su pasado que te mueres por conocer. Así que cuando terminé el libro, me ocurrió algo muy curioso y, que no suele pasarme con la novela romántica, quería más. Saber más de la historia. Y no solo de la pareja protagonista, si no la del resto de los personajes.

    Y sin embargo, creo que uno de los puntos débiles es la propia historia. No es excesivamente original (¿Una sociedad secreta contra los vampiros? No, no lo hemos visto nunca, ¿verdad?), bastante previsible y un poco convencional. Pero aún así, disfruté leyéndola por sus personajes. O, quizás, por que soy una romántica incurable y me encantan los finales felices.

    Resumiendo, no dudaré en seguir leyendo esta pedazo de saga, hasta el final. No obstante, si sois fieles seguidores de los vampiros de "toda la vida", no os la recomendaría.

    ha scritto il 

Ordina per