Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Dark Lover

(Black Dagger Brotherhood)

By J. R. Ward

(34)

| Paperback | 9780749938185

Like Dark Lover ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In the shadows of the night in Caldwell, New York, there's a deadly turf war going on between vampires and their slayers. There also exists a secret band of brothers like no other - six vampire warriors, defenders of their race. Among them, none reli Continue

In the shadows of the night in Caldwell, New York, there's a deadly turf war going on between vampires and their slayers. There also exists a secret band of brothers like no other - six vampire warriors, defenders of their race. Among them, none relishes killing their enemies more than Wrath, the leader of the Black Dagger Brotherhood...The only pure-bred vampire left on the planet, Wrath has a score to settle with the slayers who murdered his parents centuries ago. But when one of his most trusted fighters is killed - orphaning a half-breed daughter unaware of her heritage or her fate - Wrath must usher the beautiful female into the world of the undead...Racked by a restlessness in her body that wasn't there before, Beth Randall is helpless against the dangerously sexy man who comes to her at night with shadows in his eyes. His tales of brotherhood and blood frighten her. But his touch ignites a dawning hunger that threatens to consume them both...

465 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un page-turner, ma non d'azione.

    Il fatto che l'abbia letto in due giorni cataloga automaticamente il romanzo fra i "page-turner". Quello che trascina irresistibilmente in avanti il lettore sono le relazioni fra i personaggi, il modo in cui sono presentati, l'ambiente in cui si muov ...(continue)

    Il fatto che l'abbia letto in due giorni cataloga automaticamente il romanzo fra i "page-turner". Quello che trascina irresistibilmente in avanti il lettore sono le relazioni fra i personaggi, il modo in cui sono presentati, l'ambiente in cui si muovono: in sostanza, la Confraternita stessa, per quanto "tamarra" (ammettiamolo!) sia.
    I punti di vista sono ben gestiti, e anche se la protagonista ha i tratti di una Mary Sue fin troppo "perfetta", ci si ritrova comunque schierati dalla sua parte. È apprezzabile il fatto che sappia il fatto suo, non si lasci intimidire facilmente e sia disposta a lottare per quello a cui tiene.
    Il lato più debole del romanzo sono le scene d'azione: poche, ma soprattutto mal scritte, poco credibili, tirate via. Mi sento di consigliare la lettura a chi ama il genere romance (con un po' di tenerezza, oltre al solito machismo, e una protagonista che non sia un'inutile ameba) e quello erotico, ma chi ama l'avventura e l'azione resterà deluso.

    Is this helpful?

    Ninsun said on Oct 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il Risveglio.

    Il primo libro della saga, che serve più che altro a far conoscere i protagonisti della confraternita del pugnale nero.
    Carino.

    Is this helpful?

    Alessandro Crisanti said on Oct 3, 2014 | 4 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Partiamo dai difetti di questo libro: errori grossolani di traduzione, scene di sesso trash da fare invidia agli Harmony erotici, scene di combattimenti che si vedono solo nei filmacci americani di gente che "se mena" come se non ci fosse un domani. ...(continue)

    Partiamo dai difetti di questo libro: errori grossolani di traduzione, scene di sesso trash da fare invidia agli Harmony erotici, scene di combattimenti che si vedono solo nei filmacci americani di gente che "se mena" come se non ci fosse un domani. Eppure la storia ti prende e ti vien voglia di leggere a nastro tutti gli altri libri, solo per sapere che fine faranno i personaggi e cosa accadrà in futuro, visto che la Ward dissemina il libro di informazioni lasciate a metà e di inizi di qualcosa che palesemente svelerà nei prossimi libri. Accidenti a me quando ho ascoltato chi mi ha consigliato questa serie, ora ne sono intossicata.

    Is this helpful?

    Astrophil said on Sep 1, 2014 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    E' un'ardua impresa dare un giudizio a questo libro. Io per prima non mi spiego il perchè l'abbia letteralmente divorato.
    E' scritto con uno stile patetico. I personaggi hanno lo spessore di un foglio di carta velina. In più qui si celebra l'apoteosi ...(continue)

    E' un'ardua impresa dare un giudizio a questo libro. Io per prima non mi spiego il perchè l'abbia letteralmente divorato.
    E' scritto con uno stile patetico. I personaggi hanno lo spessore di un foglio di carta velina. In più qui si celebra l'apoteosi dello stereotipo in tutti i campi. Aggiungiamoci che le scene di sesso a mio avviso sono ridicole.
    La trama a dire la verità non sarebbe stata poi così male se la signora Ward si fosse sforzata un minimo di scendere nei dettagli della storia e delle personalità dei personaggi invece che indagare per bene solo sulle loro performances sessuali. E poi questi vampiri sono davvero "troppo" in tutti i campi. Potevano essere davvero affascinanti, come è riuscita a renderli ridicoli?...per favore, ridatemi Anne Rice e Lestat!!!!!
    Quindi, dopo tutta questa sequela di critiche mi chiedo: perchè? Perchè non mi sono staccata un attimo dalle pagine anche se soffrivo quasi fisicamente a causa della poverissima scrittura della Ward? Mi cospargo il capo di cenere e confesso che, per quanto dica e faccia, in fondo anch'io mi metto a sognare sul vampiro bello e dannato in pelle nera che si riferisce a me con l'appellativo di "femmina".
    Rabbrividisco. E rabbrividisco doppiamente rendendomi conto che ho appena finito il primo libro e ho già aperto il secondo. Meno male che almeno non li ho comprati....

    Is this helpful?

    Miyu said on Aug 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Nonostante le opinioni di altre lettrici, non credo che questo si possa definire il libro migliore della saga.
    Certo, è fondamentale, presenta la vicenda, i personaggi, ...
    Ma, nonostante sia molto bello, non lo ritengo eccezionale.

    Is this helpful?

    Giuliama said on Aug 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Mi è piaciuto molto, soprattutto questa nuova concezione di vampiri.
    Beth e Wrath mi sono piaciuti molto e anche la reazione di lei alla scoperta dell'esistenza dei vampiri e che lei stessa è una di loro, ha accettato piuttosto bene la notizia. Wrath ...(continue)

    Mi è piaciuto molto, soprattutto questa nuova concezione di vampiri.
    Beth e Wrath mi sono piaciuti molto e anche la reazione di lei alla scoperta dell'esistenza dei vampiri e che lei stessa è una di loro, ha accettato piuttosto bene la notizia. Wrath mi è piaciuto soprattutto per il fatto che, nonostante sia quasi cieco, combatta i Lesser.
    Mi spiaceva molto per la situazione di Marissa anche se credo che lei e Butch formino una bella coppia.
    Mi ha intrigato molto questi Lesser. E anche questa società di vampiri con una dea da pregare.
    Mi è spiaciuto moltissimo che il dottore abbia venduto il proprio re ai nemici.
    Ho trovato molto divertente i discorsi fra i fratelli.
    In conclusione mi è piaciuto molto e non vedo l'ora di vedere come questa serie continuerà.

    http://loscaffaledispider.blogspot.it/2014/08/recension…

    Is this helpful?

    SpiderHunter said on Aug 7, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book