Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

De ratones y hombres

By

Publisher: Aims Intl Books Corp

4.2
(5136)

Language:Español | Number of Pages: | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Chi traditional , German , French , Italian , Swedish , Dutch , Portuguese , Turkish , Catalan , Danish

Isbn-10: 8435016137 | Isbn-13: 9788435016131 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Mass Market Paperback , Others

Category: Fiction & Literature , History , Social Science

Do you like De ratones y hombres ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
"De ratones y hombres" narra la historia de Lennie, un deficiente mental, y su compañero y ángel de la guarda George, dos braceros al borde de la indigencia. Contratados en una granja regentada por un ex boxeador, la insatisfecha esposa del patrón pone en serios aprietos a Lennie, que la mata accidentalmente y huye al bosque.Un conmovedor canto a la amistad y sobre todo una novela intensa con unos diálogos ejemplares y perfectamente construida, de la que ningún lecto podrá olvidar su desenlace.
Sorting by
  • 3

    sarebbe un due stelline e mezzo

    non l'ho trovato pero' il suo miglior romanzo , per questione di gusti preferisco Vicolo Cannery , Santa Rossa , Quel fantastico Giovedi'

    said on 

  • 3

    Piacevole

    Breve, toccante, drammatico, il tutto in poco più di 100 pagine.
    Il linguaggio e la caratterizzazione dei protagonisti, le descrizioni minuziose quanto basta delle ambientazioni, catapultano il lettor ...continue

    Breve, toccante, drammatico, il tutto in poco più di 100 pagine.
    Il linguaggio e la caratterizzazione dei protagonisti, le descrizioni minuziose quanto basta delle ambientazioni, catapultano il lettore in California, al fianco dei protagonisti alla ricerca del sogno americano

    said on 

  • 4

    Breve e molto bello. Scritto nel linguaggio semplice dei suoi protagonisti.
    Racconta una piccola storia di due persone che viaggiano di ranch in ranch, sognando un giorno di non dover piu' lavorare pe ...continue

    Breve e molto bello. Scritto nel linguaggio semplice dei suoi protagonisti.
    Racconta una piccola storia di due persone che viaggiano di ranch in ranch, sognando un giorno di non dover piu' lavorare per gli altri, ma di avere un ranch tutto loro. Un libro di grande sensibilita' e di facile lettura. Consigliato a tutti.

    said on 

  • 5

    Delicato e disarmante come una carezza da qualcuno che non ti ha accarezzato mai e di una forza spiazzante come un rovescio improvviso.

    George e Lennie, il loro legame, il loro lavoro di braccianti, i ...continue

    Delicato e disarmante come una carezza da qualcuno che non ti ha accarezzato mai e di una forza spiazzante come un rovescio improvviso.

    George e Lennie, il loro legame, il loro lavoro di braccianti, il loro sogno.
    Lennie è forte come un toro e hai solo voglia di proteggerlo tanto è indifeso.

    “(…) Non hanno nessuno al mondo che gli importi di loro…"
    (...)
    " Ma noi no (…)
    "Perché io ho te e..."
    "E Io ho te. Ci siamo tutti e due, e c’importa qualcosa di noi, (...)”

    "Un capolavoro racchiuso in meno di 100 pagine", dice un pezzo della dedica scritta dall'amica che me l'ha regalato.
    Eh sì!! E sono grata per quest'altra storia di amicizia!

    said on 

  • 5

    "Se non mi vuoi più, posso andare sulla collina a cercarmi una grotta. Posso andare quando vuoi." "No, senti. Io scherzavo solamente, Lennie. Perché io voglio che tu stia con me."

    L'amore che diventa misericordia.

    said on 

  • 4

    Lennie e George

    Romanzo ad alto contenuto drammatico, solo apparentemente venato di cinismo, rappresenta in realtà un'umanità comunque soccombente sotto il peso del lavoro, del destino, della sua ottusità, dei sogni, ...continue

    Romanzo ad alto contenuto drammatico, solo apparentemente venato di cinismo, rappresenta in realtà un'umanità comunque soccombente sotto il peso del lavoro, del destino, della sua ottusità, dei sogni, delle illusioni. Steinbeck realizza una tramatura narrativa che somiglia moltissimo a una messa in scena teatrale, con ambienti definiti come scenari e personaggi che sembrano muoversi nell'azione come su un palcoscenico... dove si consuma una tragedia annunciata. Si coglie fin dalle prime battute, infatti, il segno di un destino avverso e incombente sui due protagonisti, Lennie e George. E, con esso, il senso dell'inevitabilità di quanto accadrà nel corso del racconto. Straordinario è Steinbeck nel tagliare le frasi addosso ai personaggi, come abiti sartoriali (ma di bigello). La polvere, il sudore, gli odori forti di un ranch, della sua terra e delle sue stalle ne fanno un romanzo fortemente sensoriale e dalle sensazioni forti). L'unico amore che vi traspare è quello del vecchio Candy per il suo cane e quello (quasi fraterno) di George per Lennie. Ma qui mi fermo per non fare "spoiler"!
    Romanzo breve da leggere d'un fiato, malgrado la traduzione preziosa ma un po' datata di Cesare Pavese.

    said on 

Sorting by
Sorting by