Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

De senectute

E altri scritti autobiografici

By Norberto Bobbio

(202)

| Paperback | 9788806136086

Like De senectute ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Bobbio si sofferma sulla vecchiaia che è diventata un grande e irrisolto problema sociale, non solo perché è aumentato il numero dei vecchi, ma anche perché è aumentato il numero degli anni che si vivono da vecchi. "Chi vive in mezzo ai vecchi, dice, Continue

Bobbio si sofferma sulla vecchiaia che è diventata un grande e irrisolto problema sociale, non solo perché è aumentato il numero dei vecchi, ma anche perché è aumentato il numero degli anni che si vivono da vecchi. "Chi vive in mezzo ai vecchi, dice, sa per quanti di loro la tarda età è diventata, anche grazie ai progressi della medicina, che spesso non tanto ti fa vivere quanto ti impedisce di morire, puramente una lunga e sospirata attesa della morte".

10 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Le pagine riguardanti lo scritto "De senectute" sono da incorniciare. Il resto non restituisce niente di interessante perché assemblato alla buona per dare volume al libro. La riflessione di Bobbio sulla vecchiaia vale da sola il prezzo dell'opera, m ...(continue)

    Le pagine riguardanti lo scritto "De senectute" sono da incorniciare. Il resto non restituisce niente di interessante perché assemblato alla buona per dare volume al libro. La riflessione di Bobbio sulla vecchiaia vale da sola il prezzo dell'opera, ma credo che il reparto marketing della Einaudi non sia stato del medesimo avviso, finendo però per collezionare un ammasso di scritti slegati tra loro e tenuti insieme solo dalla comunanza dell'autore. Un vero peccato.

    Is this helpful?

    Tanzen said on May 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    A parte le prime 49 pagine rappresenta una delle opere più noiose che mi sia capitato di leggere nella mia vita. Discorsi su sé stesso in occasioni pubbliche, senza un briciolo neanche piccolo piccolo di ironia. Mi verrebbe da dire "un trombone" se n ...(continue)

    A parte le prime 49 pagine rappresenta una delle opere più noiose che mi sia capitato di leggere nella mia vita. Discorsi su sé stesso in occasioni pubbliche, senza un briciolo neanche piccolo piccolo di ironia. Mi verrebbe da dire "un trombone" se non sapessi di andare a toccare una delle intoccabili glorie nazionali. Quindi dico solamente che non è un libro scritto da un vecchio, è un libro vecchio...

    Is this helpful?

    Dr.Restless said on Feb 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    «Mentre il mondo del futuro è aperto all'immaginazione, e non ti appartiene piú, il mondo del passato è quello in cui attraverso la rimembranza ti rifugi in te stesso, ricostruisci la tua identità, che si è venuta formando e rivelando nella ininterro ...(continue)

    «Mentre il mondo del futuro è aperto all'immaginazione, e non ti appartiene piú, il mondo del passato è quello in cui attraverso la rimembranza ti rifugi in te stesso, ricostruisci la tua identità, che si è venuta formando e rivelando nella ininterrotta serie dei tuoi atti di vita, concatenati gli uni con gli altri, ti giudichi, ti assolvi, ti condanni, puoi anche tentare, quando il corso della vita sta per essere consumato, di fare il bilancio finale. Bisogna affrettarsi. Il vecchio vive di ricordi e per i ricordi, ma la sua memoria si affievolisce di giorno in giorno. Il tempo della memoria procede all'inverso di quello reale: tanto piú vivi i ricordi che affiorano nella reminescenza quanto piú lontani nel tempo gli eventi. Ma sai anche che ciò che è rimasto, o sei riuscito a scavare in quel pozzo senza fondo, non è che un'infinitesima parte della storia della tua vita. Non arrestarti. Non tralasciare di continuare a scavare. Ogni volto, ogni gesto, ogni parola, ogni piú lontano canto, ritrovati, che sembravano perduti per sempre, ti aiutano a sopravvivere».

    Is this helpful?

    Quanto più s'allarga la nostra conoscenza dei buoni libri, tanto più si restringe la cerchia degli uomini la cui compagnia ci è gradita. Feuerbach said on Dec 14, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Non essendo mai stato in pace con me stesso, ho cercato disperatamente di essere in pace con gli altri." (p. 7)

    Is this helpful?

    NULLA_DIES_SINE_LINEA said on Feb 20, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Lucido e pragmatico. Paradossalmente consigliato a chi ha una vita d'avanti (istuzioni per l'uso)

    Is this helpful?

    Mario said on Aug 4, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (202)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 200 Pages
  • ISBN-10: 8806136089
  • ISBN-13: 9788806136086
  • Publisher: Einaudi (Gli struzzi, 481)
  • Publish date: 1996-09-01
Improve_data of this book