Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

De stad der blinden

By Jose Saramago

(2)

| Paperback | 9789029083652

Like De stad der blinden ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Als een land getroffen wordt door een besmettelijke blindheid, verandert het leven in een elementaire strijd op leven en dood.

1942 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    CAPOLAVORO

    Eccezionale. Per stile, tematiche, realismo, livelli di significato, rimandi continui a modernità e antichità...un incredibile raccolta, un dipinto dell'essere umano.

    Is this helpful?

    Ivano Mingotti said on Sep 16, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    inquietante

    Straordinario: per la trama, la morale, lo stile originalissimo . Capolavoro

    Is this helpful?

    paulsheldon said on Sep 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    An extremely intense amd emotional read. It made me see the what-ifs that I’d rather not ponder, and the brutalization and dehumanization that took place were for me often hard to bear.
    However, I really loved it. I love Saramago’s writing style and ...(continue)

    An extremely intense amd emotional read. It made me see the what-ifs that I’d rather not ponder, and the brutalization and dehumanization that took place were for me often hard to bear.
    However, I really loved it. I love Saramago’s writing style and wild imagination.
    Truly, this will be remembered by me as one of my best reads ever.

    Is this helpful?

    momiji1020 said on Sep 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro da digerire, da prendere con il contagocce.
    Lo si inizia con un po' di scetticismo, lo si finisce con la consapevolezza di aver riacquistato la vista pagina dopo pagina.
    Fuori da ogni dubbio il pessimismo cucito tra le righe.

    Is this helpful?

    Eleterrestre said on Sep 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mi sento un po' in colpa a dare al mio primo Saramago solo due stelle, contrariamente all'ovazione quasi generale degli altri commenti.

    Inizialmente affascinante per il bel colpo di scena contagioso, presto il tutto crolla, drammaturgicamente parlan ...(continue)

    Mi sento un po' in colpa a dare al mio primo Saramago solo due stelle, contrariamente all'ovazione quasi generale degli altri commenti.

    Inizialmente affascinante per il bel colpo di scena contagioso, presto il tutto crolla, drammaturgicamente parlando, verso una debacle necessaria a mo' di metafora della follia di tutto il genere umano, qui messo in scena da personaggi di cui conosciamo tratti somatici o abitudini ma mai nomi propri.
    Fermo restando che non c'era bisogno di far diventare cieche le persone per rendersi conto di quanto homo homini lupus, a tratti mi è solo sembrato un pessimo scimmiottamento de Il Signore delle Mosche, tenendo ben presente che la contemporaneità descritta da Saramago non è in grado di redimere ma solo di capitolare.
    Non ho ben compreso, almeno fino in fondo, la profezia dell'unica vedente rimasta in piedi se non nell'esplicitazioni delle sue funzioni eminentemente pratiche senza alcunché che potesse davvero fare da guida al resto del gruppo.
    Per quanto sia scritto con estrema maestria senza elevarsi sulla catasta dei puri, non mi ha sorpreso né particolarmente sconvolto se non per l'uso appropriato degli aggettivi.

    Is this helpful?

    Masetto said on Sep 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Dopo averlo letto, vi sentirete tutti un po' ciechi, tutti un po' in eccesso.

    Is this helpful?

    Federica. said on Sep 3, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book