Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

De vrouw die met vuur speelde

By Stieg Larsson

(35)

| Paperback | 9789056723095

Like De vrouw die met vuur speelde ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

2098 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    5 stelle con lode

    Visto che al primo libro della trilogia "Millennium" ho dato 5 stello ho pensato di aggiungere la lode per questo secondo libro perche'mi è piaciuto ancora di piu' del primo, l'ho trovato piu' avvincente e pieno d'azione, bello bello bello!!!non vedo ...(continue)

    Visto che al primo libro della trilogia "Millennium" ho dato 5 stello ho pensato di aggiungere la lode per questo secondo libro perche'mi è piaciuto ancora di piu' del primo, l'ho trovato piu' avvincente e pieno d'azione, bello bello bello!!!non vedo l'ora di leggere il terzo ed unltimo libro....

    Is this helpful?

    Fabioboss said on Jul 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Excelente; pero yendo a menos...

    Vamos de clásicos. Larsson, S. (2005 del original) Los hombres que no amaban a las mujeres, Destino. Para mí un clásico que devoré con avidez. Fue la puerta que me descubrió la escuela del género negro sueco. Creo que si no la hubiera escrito el fall ...(continue)

    Vamos de clásicos. Larsson, S. (2005 del original) Los hombres que no amaban a las mujeres, Destino. Para mí un clásico que devoré con avidez. Fue la puerta que me descubrió la escuela del género negro sueco. Creo que si no la hubiera escrito el fallecido Larsson, alguien tendría que haberlo hecho. Me lo pase fenomenal con su lectura, de hecho ese mismo verano me leí también la segunda entrega (La chica que sonaba con una cerilla y un bidón de gasolina, 2006 del original) y la tercera (La reina en el palacio de las corrientes de aire, 2007 de la edición original), completando así la trilogía Millennium. He de decir que la segunda parte me gustó menos, y la tercera menos aún, porque creo que la trama se complicó en exceso y se introdujeron elementos que le quitaban realismo al conjunto. Pero bueno, fue francamente entretenido, que es de lo que se trata.

    Is this helpful?

    Teckel71 said on Apr 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sarebbero 4 stelle se non fosse per l'improbabile finale!!!

    Is this helpful?

    mavi said on Apr 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    sopravvalutato

    Mettiamo subito le cose in chiaro: questo libro non ha nulla da spartire con il primo volume di Millenium. Estremamente lungo (almeno 200 pagine si possono tranquillamente sfrondare), in molti momenti ripetitivo (le prime cento pagine sono un riassun ...(continue)

    Mettiamo subito le cose in chiaro: questo libro non ha nulla da spartire con il primo volume di Millenium. Estremamente lungo (almeno 200 pagine si possono tranquillamente sfrondare), in molti momenti ripetitivo (le prime cento pagine sono un riassunto delle puntate precedenti), storia originale ma con molti buchi e situazioni al limite della banalità. detto tutto questo, rimango convinto che Lisbeth Salander è uno dei personaggi più "belli" usciti dalla righe della letteratura di questi ultimi anni

    Is this helpful?

    Ghinelli Giorgio said on Mar 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mi sono ricreduta!

    Devo dire che il primo libro della saga del Millennium di Stieg Larsson non mi è piaciuto molto, potete leggere la recensione che feci a suo tempo qui su Anobii. Da quando posseggo un Kindle è molto più facile trovare i libri e quindi ho deciso di le ...(continue)

    Devo dire che il primo libro della saga del Millennium di Stieg Larsson non mi è piaciuto molto, potete leggere la recensione che feci a suo tempo qui su Anobii. Da quando posseggo un Kindle è molto più facile trovare i libri e quindi ho deciso di leggere gli altri due della saga. Il modo di scrivere è, come l'altro libro, sempre molto scorrevole e appassionante, gli ultimi due libri sono concatenati, non c'è una vera e propria fine, c'è uno stop e poi la trama prosegue immediatamente sul libro successivo. Questa volta Lisbeth si trova a fare i conti con il suo passato, e nel mezzo, scopre di avere tante persone che le vogliono bene e che la rispettano. Naturlamente lei non è in grado di rendersi conto di questo e continuerà la sua battaglia privata che la porterà quasi all'autodistruzione. Scene veloci ma molto chiare, situazioni particolari non scontate, ottima descrizione dei personaggi, violenza si ma non gratuita. Devo dire che mi è davvero piaciuto! Quattro palle!

    Is this helpful?

    Arsenia said on Mar 14, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book