Dean & me

(Una storia d'amore)

Di ,

Editore: Sagoma

4.3
(25)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 318 | Formato: Altri

Isbn-10: 8865060026 | Isbn-13: 9788865060025 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Porto T. Lo

Genere: Biografia , Intrattenimento , Umorismo

Ti piace Dean & me?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
L’affascinante crooner e la ‘scimmia’. Un italiano dell’Ohio e un ebreo del New Jersey. Prima di incontrarsi, l’uno (di dieci anni più anziano del secondo) sembrava già destinato a una mediocre carriera da cantante di nightclub; il secondo mimava dischi agghindato come Carmen Miranda. Quella che sulla carta sembrava la coppia più improbabile, divenne il duo comico più famoso di sempre. In questa toccante e divertente autobiografia per la prima volta Jerry Lewis si concentra sul suo decennale sodalizio con Dean Martin, ritenendo di dover tributare un riconoscimento al partner cui ‘la scimmia’ per troppi anni ha tolto l’attenzione dei critici. Lewis non si risparmia, confessando che nell’ultimo periodo della loro relationship era diventato un bullo sul set, e riversava sulla troupe la rabbia che non riusciva a riversare sul compagno. Lewis è un meraviglioso scrittore e la sua prosa cattura in pieno sia gli entusiasmi di una carriera in tumultuosa ascesa, sia la lenta, triste erosione del divertimento. Il lettore verrà sorpreso dall’onestà di Lewis, dalla dura lotta contro il proprio Ego e dalla sua incredulità, a cinquant’anni dal suo divorzio da Martin, che le cose non si siano mai potute ricomporre se non negli ultimi mesi di vita dell’amico-collega. Un’autobiografia impreziosita da due commoventi, divertite e divertenti prefazioni scritte dai figli del duo (Gary Lewis e Ricci Martin) in esclusiva mondiale per Sagoma Editore.
Ordina per
  • 5

    L'immenso Jerry Lewis ci porta in piena epopea di Hollywood degli anni '40 e '50:un tempo e un posto dove si viveva come se non ci fosse stato un domani.

    ha scritto il 

  • 4

    Jerry & Dean, splendida autobiografia "senza sconti"

    A differenza di quanto fatto, ad esempio, da Gilles Jacob - che nel suo "Cinema è sogno" si è ben guardato dal raccontare i retroscena più interessanti di quanto accaduto sulla Croisette negli anni de ...continua

    A differenza di quanto fatto, ad esempio, da Gilles Jacob - che nel suo "Cinema è sogno" si è ben guardato dal raccontare i retroscena più interessanti di quanto accaduto sulla Croisette negli anni della sua lunga reggenza in veste di direttore del Festival di Cannes - Jerry Lewis (probabilmente il più importante e talentuoso attore brillante vivente) non fa sconti a nessuno (ad iniziare da se stesso) nel raccontare il complesso rapporto professionale e umano con Dean Martin, con il quale diede vita a una indimenticabile coppia comica negli anni '40-'50
    Una "Storia d'amore", come da azzeccatissimo sottotitolo, che l'ormai ultraottuagenario attore, coadiuvato dal giornalista e scrittore James Kaplan, racconta senza tacere nulla: il successo e le liti, l'amore per le rispettive mogli e i tradimenti sopportati dalle medesime e perfino il rapporto - a suo dire inevitabile, in quegli anni e in quegli ambienti - con alcuni esponenti mafiosi.
    Il libro, che si legge davvero tutto d'un fiato, spazia temporalmente dal primo incontro tra i due giovani artisti al crescendo di discussioni che li portò alla rottura, con un appendice sul riavvicinamento avvenuto molti anni dopo.
    E' un libro davvero interessante - tanto per chi conosce e apprezza il lavoro di Lewis, sia con Martin che da solo, quanto per chi lo conosce solo superficialmente - che, vista la vita ricca di successi e dolori (tra cui la dipendenza da antidolorifici, accennata in questo volume) di Lewis, fa venir voglia di sperare che dia presto alle stampe una seconda autobiografia incentrata sugli anni successivi.

    ha scritto il 

  • 4

    Bello

    Bello ed emozionante questo volume di Jerry Lewis sul suo rapporto con Dean Martin. Certo, il ritratto che ne esce è forse troppo a tutto tondo, ma evidentemente Lewis ha preferito rileggere la loro e ...continua

    Bello ed emozionante questo volume di Jerry Lewis sul suo rapporto con Dean Martin. Certo, il ritratto che ne esce è forse troppo a tutto tondo, ma evidentemente Lewis ha preferito rileggere la loro esperienza professionale e di vita con occhio benigno. In ogni caso, due personaggi da ricordare e da ammirare.

    ha scritto il 

  • 4

    Emozionanete ed illuminante per chiunque sia cresciuto (amandoli alla follia) con i film di MArtin e Lewis e poi di Lewis da solo. Non serve essere nati negli anni 30, quando ero piccolo io una tv men ...continua

    Emozionanete ed illuminante per chiunque sia cresciuto (amandoli alla follia) con i film di MArtin e Lewis e poi di Lewis da solo. Non serve essere nati negli anni 30, quando ero piccolo io una tv meno sciatta di quella attuale li mandava in onda con regolarità. In ogni caso un bello spaccato della Hollywood post-bellica raccontato in modo originale come una vera storia d'amore.

    ha scritto il