Dear Ijeawele, or A Feminist Manifesto in Fifteen Suggestions

By

Publisher: Alfred A. Knopf

4.2
(90)

Language: English | Number of Pages: 63 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Italian , Spanish

Isbn-10: 152473313X | Isbn-13: 9781524733131 | Publish date:  | Edition 1

Category: Education & Teaching , Non-fiction

Do you like Dear Ijeawele, or A Feminist Manifesto in Fifteen Suggestions ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 3

    Bello se fosse scontato

    Libro carino da regalare ad un neo genitore di una bambina perchè lo legga innanzitutto l'adulto, di qualunque sesso sia, forse meglio se maschio. Poche paginette di consigli semplici che sarebbe bell ...continue

    Libro carino da regalare ad un neo genitore di una bambina perchè lo legga innanzitutto l'adulto, di qualunque sesso sia, forse meglio se maschio. Poche paginette di consigli semplici che sarebbe bello fossero scontati e invece penso che siano ancora molto necessari anche alle nostre latitudini

    said on 

  • 2

    Femministe d'Italia

    Leggo questo libro con sollievo. La cultura occidentale, cialtrona e sbilenca, relativista e pencolante, mi permette di lavorare, tenermi il mio cognome, vestirmi come mi pare e incontrarmi con chi vo ...continue

    Leggo questo libro con sollievo. La cultura occidentale, cialtrona e sbilenca, relativista e pencolante, mi permette di lavorare, tenermi il mio cognome, vestirmi come mi pare e incontrarmi con chi voglio. E dico tutto senza ironia. Mi chiedo dunque quale sia la frontiera del femminismo alle nostre latitudini, e mi rispondo che è la parità salariale, la tutela e il sostegno della maternità per tutte, e anche la possibilità di andare in giro da sola di notte. Sì, questo mi manca tanto. Vorrei godermi le città di notte come raccontano di poter fare, pare, gli uomini.

    said on 

  • 4

    Inizio a leggere tre paragrafi e smetto immediatamente perché devo trovarlo su ebook perché ci sono già troppe frasi da sottolineare....E il libro è della biblioteca...Putroppo non trovo l'ebook in pr ...continue

    Inizio a leggere tre paragrafi e smetto immediatamente perché devo trovarlo su ebook perché ci sono già troppe frasi da sottolineare....E il libro è della biblioteca...Putroppo non trovo l'ebook in prestito dalla biblioteca....Devo riportare tutto. Si parte!

    said on 

  • 4

    Una lezione di fierezza e modernità

    Chimamanda è una donna straordinaria, orgogliosa, colta, elegantissima. Amo tutto di lei: il modo di portare i suoi coloratissimi "hijab", le sue gonne africane, il suo essere sempre impeccabile. Dopo ...continue

    Chimamanda è una donna straordinaria, orgogliosa, colta, elegantissima. Amo tutto di lei: il modo di portare i suoi coloratissimi "hijab", le sue gonne africane, il suo essere sempre impeccabile. Dopo aver letto "Americanah" ho comprato questa piccola, immensa lettera. Mai banale nelle sue affermazioni, Chimamanda fa riflettere tutte noi e ci fa capire quanto ancora siamo lontane dall'essere realmente ciò che crediamo. Meravigliosa Chiamamanda, meraviglioso il suo modo di scrivere e comunicare.

    said on 

  • 4

    Meraviglioso!
    Come insegnare non tanto a crescere una bambina "femminista" quanto piuttosto una bambina felice, serena, realizzata nella sua essenza e nel suo percorso....

    said on 

  • 5

    "Mi arrabbio per il razzismo. Mi arrabbio per il sessismo. Ma mi arrabbio più per il sessismo, e la ragione è che nel mio essere arrabbiata mi sento spesso sola". 15 consigli alla madre di una neonata ...continue

    "Mi arrabbio per il razzismo. Mi arrabbio per il sessismo. Ma mi arrabbio più per il sessismo, e la ragione è che nel mio essere arrabbiata mi sento spesso sola". 15 consigli alla madre di una neonata. Siamo nella Nigeria, ma sono consigli universali.

    said on 

  • 4

    "perciò, anziché insegnare a chizalum a compiacere gli altri, insegnale a essere onesta. e gentile. e coraggiosa. incoraggiala a essere franca, a dire quel che pensa davvero, a dire la verità. e poi l ...continue

    "perciò, anziché insegnare a chizalum a compiacere gli altri, insegnale a essere onesta. e gentile. e coraggiosa. incoraggiala a essere franca, a dire quel che pensa davvero, a dire la verità. e poi lodala quando lo fa. lodala in particolare quando prende una posizione difficile, o impopolare, perché rispecchia la sua genuina opinione. dille che la gentilezza è importante. approvala quando è gentile con gli altri. ma insegnale che la gentilezza non va mai data per scontata. dille che anche lei merita la gentilezza degli altri. esortala a difendere quello che è suo. [...] falle capire che non è necessario piacere a tutti. dille che se a qualcuno non piace, piacerà a qualcun altro. spiegale che non è solo un oggetto che può piacere o non piacere, è anche un soggetto in grado di esprimere le proprie preferenze"

    buon senso, intelligenza, grazia, umanità. quindici consigli semplici da mettere in pratica per crescere un essere umano.

    said on 

  • 5

    Del 2017.
    Una lunga lettera che poteva essere di una banalità sconcertante, ma invece è molto intelligente.
    Il prezzo è un po' elevato. Un euro a consiglio! Ma ne vale la pena.

    said on 

  • 4

    Un breve pamphlet per educare( sotto forma di lettera) le donne e soprattutto le neo-mamme a insegnare alla bambina la coscienza della propria femminilità. A porsi al lato degli uomini con pari diritt ...continue

    Un breve pamphlet per educare( sotto forma di lettera) le donne e soprattutto le neo-mamme a insegnare alla bambina la coscienza della propria femminilità. A porsi al lato degli uomini con pari diritti e doveri. A essere una persona 'completa" .
    Come scrive l'autrice: "Le donne in realtà non hanno bisogno di essere difese e onorate; hanno bisogno di essere tratte alla pari come esseri umani"

    said on 

Sorting by
Sorting by