Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Death Sweeper vol. 1

Di

Editore: J-Pop

3.7
(33)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 192 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8861236340 | Isbn-13: 9788861236349 | Data di pubblicazione: 

Genere: Comics & Graphic Novels

Ti piace Death Sweeper vol. 1?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
(5 volumi, serie conclusa) con sovraccoperta

Il mestiere degli sweeper consiste nel ripulire le stanze nelle quali è stato ritrovato un cadavere e nello smaltimento degli oggetti appartenuti al defunto. Dopo il suicidio del fratello maggiore, Hiroyuki decide di intraprendere lo stesso mestiere di Reiji Miwa, uno sweeper inviato sul luogo del decesso. Tuttavia, lo attendono scenari raccapriccianti…
Ordina per
  • 4

    Un buon manga davvero.

    Ora che ho letto tutta la serie devo dire che sono molto soddisfatto di averla presa.
    Il primo numero è un'introduzione alla storia ed ai personaggi, pertanto non approfondisce molto il tema conduttore della serie.
    I numeri seguenti sono anche molto buoni, consiglio di leggerlo. ...continua

    <

    Ora che ho letto tutta la serie devo dire che sono molto soddisfatto di averla presa.
    Il primo numero è un'introduzione alla storia ed ai personaggi, pertanto non approfondisce molto il tema conduttore della serie.
    I numeri seguenti sono anche molto buoni, consiglio di leggerlo.

    Un appunto, l'ultimo numero della serie (il quinto) mi ha veramente deluso: fermatevi al quarto!

    ha scritto il 

  • 3

    Ancora presto per giudicare bene questo manga, che come molti fumetti del genere nel primo numero presentano personaggi, ambienti, tema e poco altro: attenderò il secondo per capire se le potenzialità presenti in questo numero saranno sviluppate.
    Il tema è originale e per stomaci forti: si ...continua

    Ancora presto per giudicare bene questo manga, che come molti fumetti del genere nel primo numero presentano personaggi, ambienti, tema e poco altro: attenderò il secondo per capire se le potenzialità presenti in questo numero saranno sviluppate.
    Il tema è originale e per stomaci forti: si parla di un'agenzia che si occupa di ripulire le case ove sono stati rinvenuti cadaveri perlopiù in decomposizione. Il protagonista Hiroyuki (spoiler per chi non vuole leggere neanche la quarta di copertina) è un ventenne il cui fratello si è suicidato senza che nessuno in famiglia si accorgesse dei suoi problemi - tantomeno Hiroyuki che inizia a sentirsi in colpa e addirittura comincerà a lavorare nell'agenzia che si è occupata delle "pulizie" nell'appartamento del fratello suicida.
    Miwa è uno degli "sweeper" con cui deve lavorare Hiroyuki, apparentemente cinico e distaccato di fronte all'orrore di quel tipo di lavoro - e in effetti Sho Kitagawa non risparmia i particolari più inquietanti.
    Il discorso quindi sembra essere quello del rapporto tra vita e morte, sul senso della vita, ecc. Vedremo come lo svilupperà l'autore (il quale presenta qua e là qualche incertezza nel disegno).

    ha scritto il