Del cielo e delle sue meraviglie e dell'inferno. Secondo quel che si è udito e veduto

Voto medio di 25
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Raffaele
Ha scritto il 06/09/10
Il libro è degno di nota perché è pressoché il solo a riprodurre per intero un testo di Swedenborg in Italia... Sembra proprio che gli editori se lo siano dimenticato.... È davvero un peccato però che non sia possibile capire dal libro chi ha tradott...Continua
MrAugusteCot
Ha scritto il 14/02/10

Swedenborg, fosse per me, lo farei leggere a tutti.

Friederike...
Ha scritto il 17/05/09
Swedenborg era un tipetto assai interessante che, quando entrava in trance volontaria, vedeva i pianeti del sistema solare popolati da strani esseri eterei e soprannaturali..e pensare che all'epoca non c'era neppure l' LSD ;)Da provare, comunque, per...Continua
Cadetblue
Ha scritto il 08/01/09
I piaceri dello sbalordimento
Swedemborg, figura che ha creato parecchia inquietudine tra i propri contemporanei, è difficile da liquidare in poche righe (lo stesso Kant è stato chiamato a pronunciarsi nel merito...). Il testo è una silloge degli innumerevoli scritti che Swedembo...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi