Delitto e castigo II

Voto medio di 161
| 14 contributi totali di cui 13 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ha scritto il 21/01/13
A prima approssimazione, è “un’epica psicologica”. C’è la descrizione di un mondo, la Russia; il racconto dei tipi umani, dell’uomo; un intreccio di storie e personaggi collegati al personaggio centrale, l’uomo che cerca di spezzare le ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 10/10/12
... la vita viene data una volta sola, e poi non ci sarà mai più: e io non voglio attendere la "felicità universale". Voglio vivere io stesso, altrimenti sarebbe meglio non vivere affatto. E allora? Semplicemente non volevo passare accanto a mia ...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 22/03/12
acquistato mi pare come supplemento ad una rivista in estate, una decina di anni fa. letto praticamente al mare e trovato straordinariamente diverso da tutti i libri che avevo letto fino ad ora: l'introspezione che diventa protagonista delle pagine, ...Continua
Ha scritto il 28/04/11
Un mattone, ma uno di quelli che non puoi non leggere.
Ha scritto il 12/07/10
Capolavoro
"Delitto e castigo" è stato il primo libro Dostoevskijano che ho letto, e non a sorpresa si è rivelato un capolavoro, come avevo già sentito dire. La psicologia dei personaggi è assolutamente realistica e approfondita in ogni dettaglio, fino al ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Dec 21, 2016, 16:13
891.7 DOS/II 3246 Letteratura delle altre Lingue

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi