Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Dentro la moschea

Di

Editore: Rizzoli (BUR)

2.9
(7)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 400 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8817018066 | Isbn-13: 9788817018067 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: History , Non-fiction

Ti piace Dentro la moschea?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Nell'Italia di oggi la cultura islamica riveste ormai un ruolo significativo, ma pochi la conoscono veramente. In questo libro, Yahya Pallavicini, l'imam di via Meda, a Milano, prende per mano il lettore e lo accompagna in un viaggio alla scoperta dei luoghi e dei tempi della sua religione. Gli mostra come è fatta una moschea, chi sono le donne, gli uomini e i bambini che la frequentano, come e quando si prega. Lo introduce nel cuore della sua comunità, sempre sospesa tra identità e integrazione, tra i valori della tradizione e l'ascolto del tessuto sociale, culturale e religioso che la circonda. Raccoglie i sermoni di 25 imam di prima generazione in cui si intrecciano la testimonianza pubblica e la contemplazione di Dio, i dettami di vita pratica e la profonda sapienza dei profeti.
Ordina per
  • 2

    Molto interessante sino ai Sermoni, permette di comprendere ed entrare nella religiosità musulmana e di distinguere i 'buoni' dai 'cattivi'. Di lì in poi necessita di molta pazienza e buona disposizione.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    0

    Libro particolare

    Questo libro è particolare. Siccome è impossibile un commento, non avendolo ancora letto, posso solo riferirvi che la particolarità deriva dal modo o dal mezzo con cui me lo sono procurato. A Bari da oggi (2 febbraio 2009) fino al tre marzo, credo, è iniziato il primo bookcrossing. Nel locale pel ...continua

    Questo libro è particolare. Siccome è impossibile un commento, non avendolo ancora letto, posso solo riferirvi che la particolarità deriva dal modo o dal mezzo con cui me lo sono procurato. A Bari da oggi (2 febbraio 2009) fino al tre marzo, credo, è iniziato il primo bookcrossing. Nel locale pellicano si possono portare libri a proprio piacimento e prendere altri libri in assoluta libertà. Il bookcrossing è un modo per far girare la cultura (gratuitamente) e soprattutto per far conoscere in modo diretto o indiretto la gente che legge, magari poi ognuno raccontando la propria storia, quella del proprio libro e del legame con esso, isomma è un modo per fare nuove amicizie in forma spassionata e disinteressata, con estrema tranquillità. Invito, chi di passaggio, a partecipare ai prossimi bookcrossing.

    ha scritto il 

Ordina per