Depilando Pilar

Voto medio di 146
| 43 contributi totali di cui 43 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Lazzaro Santandrea non è un detective, tantomeno un poliziotto. È una calamita per le calamità, l'uomo giusto nel posto sbagliato. E il posto sbagliato è Milano, improvvisamente sconvolta da un'assurda ondata di delitti che hanno solo una cosa ... Continua
Ha scritto il 20/12/16
MAH
Leggermente Boring... sto facendo fatica a finirlo.. peccato
  • Rispondi
Ha scritto il 19/04/16
non riesco a dare una definizione a questo libro, o piace o non piace, ma di certo non entusiasma
  • Rispondi
Ha scritto il 06/07/15
dal blog Giramenti
Possiamo dirlo un romanzo mutante – ma pure mutande, tutto parte dal condiloma di Lazzaro Santandrea –, un noir atipico, una storia grottesca… in realtà è un “Pinketts col senso della frase a manetta”. Un senso della frase talmente ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 11/06/15
Un Manzoni minore
Tentativo - riuscito a metà - di emulare il grande Carletto Manzoni.
  • Rispondi
Ha scritto il 26/05/15
Esageratamente verboso e prolisso
Avevo apprezzato altri libri di Pinketts per il suo gusto per la parola e per le storie surreali di Lazzaro Santandrea, ma in questo libro tutto è portato all'eccesso e ho veramente faticato anche a finirlo. Peccato.
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi