Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Der Idiot

By Fedor M. Dostoevskij

(5)

| Hardcover | 9783491961975

Like Der Idiot ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

555 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Le prime 200 pagine mi avevano entusiasmato. Ero già pronto a elevare "L'idiota" a più bel libro mai letto. La più inquietante storia d' amore mai raccontata, i personaggi meravigliosi, l' atmosfera elegantemente mi avevano conquistato. Poi, improvvi ...(continue)

    Le prime 200 pagine mi avevano entusiasmato. Ero già pronto a elevare "L'idiota" a più bel libro mai letto. La più inquietante storia d' amore mai raccontata, i personaggi meravigliosi, l' atmosfera elegantemente mi avevano conquistato. Poi, improvvisamente, qualcosa scompare. La narrazione si fa prolissa, confusa. Anche i momenti più alti (Uno fra tutti la 'confessione' di Ippolit, in cui viene analizzato lo stato mentale del malato terminale, variazione sul tema del condannato a morte, uno dei temi principali affrontati nel romanzo) si perdono in un groviglio confuso di personaggi che compaiono, scompaiono, parlano, e di situazioni che si ripetono continuamente. Quando, nell' ultima parte, ho letto del ritorno di Nastasja, ho sperato in un recupero del phatos perduto nelle prima pagine. Invece quello che mi sono ritrovato a leggere mi è parso un riassunto molto dettagliato che raccontava un finale che, scritto con più attenzione, avrebbe potuto farmi arrivare alle lacrime.

    Is this helpful?

    Crashin' steel said on Aug 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La generalessa e il santo Idiota


    Un libro febbrile e definitivo (malgrado i dubbi della generalessa Epancina sul senno del protagonista...).

    Is this helpful?

    Nicolo' Notabene said on Aug 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'unico libro di Dostoevskij che non mi ha fatto impazzire, forse non avrei dovuto leggerlo tra un esame e l'altro.

    Is this helpful?

    Mary Lou said on Aug 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Uno dei libri più belli della mia vita

    Is this helpful?

    sunrise said on Jul 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Fantastico !

    Consiglio a tutti questo libro fantastico di Dostoevskij. Se dovrei riassumere le cose che mi sono piaciute di più di questo capolavoro letterario, le ordinerei in 5 punti essenziali.
    1. LA TRAMA: piena di colpi di scena e triste scelte che rendono l ...(continue)

    Consiglio a tutti questo libro fantastico di Dostoevskij. Se dovrei riassumere le cose che mi sono piaciute di più di questo capolavoro letterario, le ordinerei in 5 punti essenziali.
    1. LA TRAMA: piena di colpi di scena e triste scelte che rendono la trama un po' complessa nell'insieme e malinconica. Oserei dire che questo libro riesce a farti immedesimare talmente nei vari personaggi del romanzo stesso, da permetterti di vivere un'esperienza di lettura strabiliante.
    2. LE STORIE SECONDARIE : oltre alla trama, un altro elemento che mi è piaciuto molto è stato l'insieme delle storie secondarie che rendono il libro tortuoso, ma allo stesso tempo molto più vario e ampio.
    3. LA CARATTERIZZAZIONE DEI PERSONAGGI : questo fattore, oltre ad un altro, ha reso questo libro fantastico. La bravura con cui l'autore ha descritto i vari personaggi è veramente incredibile. I ritratti fisici e soprattutto psicologici dei protagonisti ha permesso al libro di "Prendere Vita". Personaggi come "Il Principe", Nastas'ja Filippovna e Lizaveta Prokof'evna, caratterizzati nel giusto modo, rendono un libro un vero "Capolavoro".
    4. L'AMBIENTAZIONE : l'ambientazione del romanzo ha permesso, assieme alla trama, un pieno coinvolgimento del lettore. Dai salotti dell'Alta Società fino ad arrivare ai Modi e Costumi dell'epoca, questo romanzo descrive in modo realistico e in chiave critica la Russia dell'ottocento.
    5. I DIALOGHI : i dialoghi sono indescrivibili. Le conversazioni tra i personaggi permettono all'autore di esprimere tutte le sue idee su temi come la pena di morte e il cattolicesimo. Questo fattore ha reso questo libro quello che è. Non voglio aggiungere altro su questo argomento per non rovinarvi la bellezza che le pagine di questo libro offrono.

    E' da osservare la scarsa qualità dell'edizione che non eccelle (copertina rovinata e vari errori di battitura).

    Is this helpful?

    Diego Wazzaap said on Jul 13, 2014 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book