Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Der Name des Windes

Die Königsmörder-Chronik. Erster Tag

By Patrick Rothfuss

(3)

| Others | 9783608938159

Like Der Name des Windes ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

456 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Epico!

    Circa ogni 100 romanzi ti ritrovi tra le mani qualcosa di prezioso e di raro che da appassionato di letteratura fantasy cerchi sempre con fare spasmodico ma che spesso è difficile anche solo riuscire a definire...
    ... ecco, il nome del vento trasuda ...(continue)

    Circa ogni 100 romanzi ti ritrovi tra le mani qualcosa di prezioso e di raro che da appassionato di letteratura fantasy cerchi sempre con fare spasmodico ma che spesso è difficile anche solo riuscire a definire...
    ... ecco, il nome del vento trasuda letteralmente di quel qualcosa!

    Romanzo superlativo sotto moltissimi aspetti che evidenzia un fatto incontrovertibile: in Patrick Ruthfuss arde il fuoco sacro del saper narrare.

    Il suo romanzo è una macchina perfetta in cui tutto funziona in maniera eccellente, trama, ambientazione, personaggi, tutto è narrato con perizia e con sapienza e nulla è lasciato al caso.

    Unico neo forse considerando che stiamo parlando di una specie di romanzo di formazione fantasy, il ritmo un'pò lento in alcuni tratti, lentezza che comunque non inficia con la bellezza delle descrizioni e con la profondità dei personaggi di quella che provabilmente diventerà la più bella opera fantasy degli ultimi 10 anni!

    Is this helpful?

    Guntram said on Aug 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Lo ritengo superiore a certi successi letterari quale Divergent o Il Diario del Vampiro, ed enormemente superiore a certi scandali letterari quale la serie Cinquanta sfumature. Se vi piace il fantasy con ambientazione simil-medie ...(continue)

    Lo ritengo superiore a certi successi letterari quale Divergent o Il Diario del Vampiro, ed enormemente superiore a certi scandali letterari quale la serie Cinquanta sfumature. Se vi piace il fantasy con ambientazione simil-medievale ve lo consiglio.

    Pregi.
    Pregio uno: il nome del titolo non è poesia da quattro soldi, leggendo il libro se ne scopre il senso.

    Pregio due: la storia d'amore c'è, ma Kvothe non si comporta da svenevole Romeo e conserva una dignità, cosa rara nei fantasy quando c'è di mezzo l'ormone. Anzi, considerando poi che tutto sommato non mi pare che a fine libro ci abbia guadagnato granché direi che qui l'intermezzo romantico mi sta anche bene.

    Pregio tre: incredibile a dirsi, l'autore conosce la parola suspense (pregasi pronunciare alla francese, grazie). O almeno, in un paio di occasioni a mio avviso la riesce a creare, il che è un piacevole incentivo alla lettura.

    Difetti.
    Difetto uno: lento ad avviarsi. Ne capisco la ragione, ma all'inizio davvero non capivo dove volesse andare a parare e dopo svariati capitoli stava iniziando a diventare irritante.

    Difetto due: ogni tanto, giusto per gradire, l'autore se ne viene fuori con dei momenti di pseudopoetiche descrizioni o paragoni o quant'altro che mi lasciano perplessa. Insomma, tanto bravo a creare un protagonista che non è un Romeo patentato o un eroe raccomandato, tanto sveglio da far scorrere la storia e non impantanarla, ma... Ahi ahi ahi signor Rothfuss, mi cade sulla poesia! I raptus di epicità tarocca ogni tanto pigliano anche ai migliori.

    Difetto tre: non è autoconclusivo. Si tratta di una trilogia.

    Difetto quattro: proseguendo la lettura si deduce che il mondo in cui la storia è ambientata è a stampo medievale. E invece, di quando in quando, spuntano dei dettagli anacronistici, tipo riferimenti alla psicologia. Ora, non è che a inizio romanzo ci sia scritto "penisola iberica, 867 d.C.", quindi sono anche incline a chiudere un occhio visto che nel complesso è un buon romanzo, ma insomma, durante la lettura le perplessità sorgono ed è un peccato...

    Conclusioni.
    Vale il tempo speso per leggerlo. A fine lettura, facendo un bilancio, non mi sono fatta sghignazzate malvagie, anzi mi ha fatto piacere leggere un fantasy magari non tremendamente originale, ma ben scritto e che ha soddisfatto le mie aspettative. Mi sono scoperta sinceramente affezionata a Kvothe. Volevo il fantasy simil-medievale, con un protagonista interessante, la magia e qualche avventura? L'ho avuto. Mi ritengo soddisfatta.

    Is this helpful?

    Cheshire said on Aug 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Scorrevolissimo

    Le 4 stelle sono unicamente per l'assoluta scorrevolezza del testo, che su 850 pagine non ha mai un calo — l'autore riesce a equilibrare le emozioni lungo tutto il percorso con toni caldi e avvolgenti, creando una giusta atmosfera di lettura.
    Detto q ...(continue)

    Le 4 stelle sono unicamente per l'assoluta scorrevolezza del testo, che su 850 pagine non ha mai un calo — l'autore riesce a equilibrare le emozioni lungo tutto il percorso con toni caldi e avvolgenti, creando una giusta atmosfera di lettura.
    Detto questo, ciò che rimane è un romanzo fantasy di formazione con tempi lunghi (prolissi), situazioni dilatate — ahimè, si sente Eddings di fondo, ma fortunatamente con meno giri a vuoto — e con rari guizzi creativi.

    Si legge tutto d'un fiato e in modo piacevole, ma a conti fatti quel che ci si ritrova nelle mani è un'altra solita storia.
    Perfetto per giovani palati.

    Is this helpful?

    byAx said on Aug 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Decepción

    Había leído tan buenas críticas sobre él que decidí leerme la saga pero mi decepción ha sido total. El tema no está mal, pero considero que la narración es muy plana; no ha habido ningún momento de tensión ni emoción ni suspense, a veces parece que v ...(continue)

    Había leído tan buenas críticas sobre él que decidí leerme la saga pero mi decepción ha sido total. El tema no está mal, pero considero que la narración es muy plana; no ha habido ningún momento de tensión ni emoción ni suspense, a veces parece que va a pasar algo interesante y, o bien no explica por qué ocurre, o el desenlace no tiene ningún sentido. Está bien que prepares el terreno y metas un poco de paja pero... me sobraban las 700 primeras páginas. No sé cómo será el siguiente libro pero tengo claro que no voy a leerlo.

    Is this helpful?

    Danza Cósmica said on Jul 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    3,5 Stelle - Bello ma lungo

    La storia ti trasporta perché è scritta bene e ti coinvolge subito. Tuttavia essendo una storia in più libri ho trovato eccessive le 852 pagine di questo primo libro e non nascondo che arrivato a pagina 700 non vedevo l'ora di finirlo e di averlo tir ...(continue)

    La storia ti trasporta perché è scritta bene e ti coinvolge subito. Tuttavia essendo una storia in più libri ho trovato eccessive le 852 pagine di questo primo libro e non nascondo che arrivato a pagina 700 non vedevo l'ora di finirlo e di averlo tirato un po' di fretta per concluderlo.

    Is this helpful?

    Jared Johnny Marcas said on Jun 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il libro e' ben scritto, leggero, scorrevole e, nonostante la trama un po' scontata, ti tiene incollato alla lettura.
    Forse prende un po' troppo spunto da Harry Potter, ma vale sicuramente la lettura.

    Is this helpful?

    Ilario Scullari said on Jun 23, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book