Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Desiderio e tecnologia

Il problema dell'identità nell'era di Internet

Di

Editore: Feltrinelli

3.6
(15)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 216 | Formato: Altri

Isbn-10: 8807460130 | Isbn-13: 9788807460135 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: R. Scafi

Ti piace Desiderio e tecnologia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
L'argomento al centro del libro è il problematico rapporto che si è andatodelineando tra la tecnologia e le nozioni tradizionali di identità e digenere sessuale. Il libro è concepito come una raccolta di performances,ognuna con una dinamica propria e autonoma, che alla fine si ricongiungono inuna sinfonia di voci in continua tensione tra loro.
Ordina per
  • 3

    Internet ha reso necessaria una nuova analisi dei concetti di identità, di Io, di soggettività.
    La Stone analizza il media in relazione alle nuove definizioni di identità, di Io decentrato e multiplo, il complesso di Osiride...senza però analizzare le concrete conseguenze di questa framment ...continua

    Internet ha reso necessaria una nuova analisi dei concetti di identità, di Io, di soggettività.
    La Stone analizza il media in relazione alle nuove definizioni di identità, di Io decentrato e multiplo, il complesso di Osiride...senza però analizzare le concrete conseguenze di questa frammentazione, e senza l'intenzione di esaltare o condannare le nuove tecnologie, ma sottolinea la necessità di indagarle e di indagare quale rapporto abbiano con noi e la nostra "realtà" non virtuale. Interessante il concetto che definisce "lo sguardo del vampiro".

    ha scritto il 

  • 2

    Femminista e troppo fiducioso nei confronti delle nuove tecnologie. Presenta casi, secondo me molto preoccupanti, come il futuro della comunicazione e dei rapporti interpersonali.

    ha scritto il 

Ordina per