Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Destined for an Early Grave

Night Huntress -Book Four

By

Publisher: Avon

4.4
(468)

Language:English | Number of Pages: 385 | Format: Softcover and Stapled | In other languages: (other languages) French , Italian

Isbn-10: 0061583219 | Isbn-13: 9780061583216 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: eBook

Category: Horror , Romance , Science Fiction & Fantasy

Do you like Destined for an Early Grave ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Product Description

Her deadly dreams leave her in grave danger

Since half-vampire Cat Crawfield and her undead lover Bones met six years ago, they've fought against the rogue undead, battled a vengeful Master vampire, and pledged their devotion with a blood bond. Now it's time for a vacation. But their hopes for a perfect Paris holiday are dashed when Cat awakes one night in terror. She's having visions of a vampire named Gregor who's more powerful than Bones and has ties to her past that even Cat herself didn't know about.

Gregor believes Cat is his and he won't stop until he has her. As the battle begins between the vamp who haunts her nightmares and the one who holds her heart, only Cat can break Gregor's hold over her. She'll need all the power she can summon in order to bring down the baddest bloodsucker she's ever faced . . . even if getting that power will result in an early grave.

About the Author

Jeaniene Frost lives with her husband and their very spoiled dog in Florida. Although not a vampire herself, she confesses to having pale skin, wearing a lot of black, and sleeping in late whenever possible. And while she can't see ghosts, she loves to walk through old cemeteries. Jeaniene also loves poetry and animals, but fears children and hates to cook. She is currently at work on the next novel in her bestselling Night Huntress series.

Sorting by
  • 2

    ATTENZIONE SPOILER

    Purtroppo, questa volta non c'è stato niente da fare: nemmeno Bon-Bon è riuscito a guadagnarsi le sue solite cinque stelle al valore T_T Mi dispiace tantissimo!
    Eppure, quando ho in ...continue

    ATTENZIONE SPOILER

    Purtroppo, questa volta non c'è stato niente da fare: nemmeno Bon-Bon è riuscito a guadagnarsi le sue solite cinque stelle al valore T_T Mi dispiace tantissimo!
    Eppure, quando ho iniziato la lettura, ho avuto il forte sentore che questo quarto libro della serie Night Huntress sarebbe stato il più bello. Per quale motivo? Ve li elenco subito:

    1. La minaccia di questo Gregor, che a quanto pare è il vero marito di Catherine.
    2. Dramma tra Cat e Bones.

    Yayyy, ho urlato alla loro prima litigata per colpa di questo tizio, che è in grado di insinuarsi nei sogni altrui e rapire la gente con un solo contatto. La sociopatica in me ha goduto come un riccio ogniqualvolta Cat e Bones si azzannavano, per poi piangere disperata quando facevano la pace dopo cinque secondi -_-
    Cazzo, ma se vi urlate contro in quel modo non potete scoppiare a ridere l'attimo dopo, dai >:( è anche più interessante se i protagonisti non si parlano più, no?

    Sarebbe stato interessante anche che Cat tradisse Bon-Bon o con Gregor o con Vlad ▬ con Vlad ci stava tutto, cacchio, dai! Invece no -_-
    Però lo ammetto: ho gridato di felicità quando Bones ha sbottato in quel modo spaventoso :3

    E fin lì stava andando tutto bene, in linea di massima.

    Ma poi . . .

    Cat vampiro.
    NO.
    Era una ficata appunto perché lei era una mezzosangue.
    E ora?
    Vampiro con cuore che batte (what the actual fuck?!) e in grado di appiccare il fuoco con il pensiero (gentile omaggio di Vlad.)
    Ahahahahahahah MA ANCHE NO.
    Ah, e anche la cara mammina è diventata un non-morto o.O stiamo scherzando?!

    C'è anche da aggiungere che la mia antipatia per la protagonista cresce e cresce e lo stile dell'autrice non mi aiuta neanche un pochino a farmi piacere la lettura.

    Purtroppo ho già acquistato il prossimo volume, altrimenti penso che mi sarei fermata qui, mi spiace :/ spero che nel prossimo libro accada qualcosa che mi faccia rivalutare questa serie.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    BONES - VLAD : 1-1

    Rieccoci ad affrontare una nuova storia della vita di Bones e Cat stavolta direi più incasinata che mai! Dopo aver risolto un po’di problemini vari i due piccioncini vorrebbero godersi un po’ di vita ...continue

    Rieccoci ad affrontare una nuova storia della vita di Bones e Cat stavolta direi più incasinata che mai! Dopo aver risolto un po’di problemini vari i due piccioncini vorrebbero godersi un po’ di vita matrimoniale per cui farsi una bella vacanza a Parigi, beh con un uomo così sarebbe il minimo no? E invece guarda caso ecco che spunta un ex pretendente/vampiro di Cat, Gregor, che la reclama e brava di riaverla sostenendo che in un passato ormai lontano di 12 anni lei è stata sua moglie (nel mondo vampiresco) ancor prima quindi di unirsi a Bones, che poi scopriremo essere vero ma realizzato con l’inganno e obiettivi futuristici di Mencheres. Quindi sempre dando per scontato che ormai Cat è miss universo e che la vogliono tutti, senza distinzione di razza, Gregor inizierà a dare fin troppo fastidio alla coppia e soprattutto al mio amato Bones arrivando anche quasi sul punto di ucciderlo in un duello, per fortuna con esito negativo. Questo è lo snodo principale e forse avrei apprezzato di più che rimanesse solo questo, ossia la rivalità tra i due vampiri, la gelosia di Bones, il sentimento di possesso di Gregor aspetti molto toccanti e molto intriganti considerando anche i poteri vampireschi e invece la scrittrice ha voluto inserire anche altre sotto trame, eventi che se pur belli li avrei riservati forse per i libri successivi perché per come sono trattati non fanno altro che rendere confusionario il tutto, infatti noto con dispiacere che la Frost a differenza della Ward per esempio, non riesce a gestire abilmente e portare avanti contemporaneamente troppe idee, si perde un po’ per strada rendendo la scrittura noiosa invece che palpitante. Per esempio troppi personaggi carismatici insieme, accennati a volte anche inutilmente come Spade, Tate, lo stesso Gregor che l’avrei voluto più diabolico, cattivo, spietato, per non parlare di Vlad che in questo libro con la sua squisita ironia, se pur poca, acquista senz’altro punti arrivando quasi a livello di Bones. Ma è possibile che pure Vlad è affascinato da Cat? Per fortuna solo a livello di amicizia altrimenti avrei abbandonato la serie! Qui assistiamo anche alla trasformazione di Cat in vampiro, altro evento che avrei posticipato, e guarda caso a lei si verifica sempre un evento speciale e fuori dal comune, ossia primo lei riesce a superare la transizione immediatamente e prima di altri, e secondo lei si nutre solo del sangue degli altri vampiri e non di quello umano come tutti gli altri e proprio per questo ne assorbe anche i loro poteri, come ad esempio il fuoco da Vlad, ovviamente poteva non succedere a wonder woman? Direi di no. In seguito a questa mutazione, Gregor per dispetto trasforma anche sua madre in vampiro, per cui la “famiglia” ora può durare in eterno. La parte che più mi è piaciuta è la ferocia di Bones che in questo libro compare a causa della sua gelosia per Gregor, e ho trovato anche molto commovente il passaggio dove lui la lascia (sembra per sempre) proprio con queste parole “Si girò e cominciò a uscire. Rimasi lì a guardare come fossi inchiodata, prima di corrergli dietro, trattenendolo mentre si avvicinava all'ingresso ora deserto.
    «Aspetta! Dio, parliamone. Possiamo uscirne, te lo giuro. No... non puoi andartene e basta!»
    Balbettavo per l'angoscia e le lacrime mi scendevano lungo le guance. Ero accecata dal
    pianto, ma sentii la sua mano toccarmi dolcemente il viso.«Micetta.» La sua voce aveva una punta di qualcosa che non saprei descrivere. «Questa è la parte... dove tu non hai scelta.» La porta si chiuse sbattendo alle sue spalle e io caddi.” E qui calde lacrime sono scese lungo le guance anche a me perché vivi la disperazione di Cat che sta perdendo il suo cuore per sempre. Bello anche il racconto della sua vita con Gregor come flash-back però l’avrei preferito più corposo e non di poche pagine, così come il duello finale tra Bones e Gregor descritto in maniera poco affascinante. Peccato avrei dato quattro stelline solo per questi aspetti infatti lo consiglio solo per i passaggi tra Bones e Cat perché sono molto coinvolgenti e commoventi, in fondo Bones è sempre meraviglioso, purtroppo intervallati da parti un po’ noiose.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Continuo a credere che Bones sia un pò troppo perfetto per essere vero, ma poi penso "Echissene! Dopotutto è un romanzo!" e mi viene subito voglia di leggere il seguente... XD

    said on 

  • 5

    "E' stato il tuo coraggio sfacciato a farmi innamorare di te fin dall'inizio. Anche se la stessa cosa ora mi fa ammattire, probabilmente non ti amerei se tu fossi diversa da come sei."

    Ho aspettato a lungo prima di leggere questo quarto romanzo della mia amata serie di Cat&Bones perchè sapevo che sarebbe stata messa in discussione la cosa che più amo di questa serie, quella su cui s ...continue

    Ho aspettato a lungo prima di leggere questo quarto romanzo della mia amata serie di Cat&Bones perchè sapevo che sarebbe stata messa in discussione la cosa che più amo di questa serie, quella su cui si fonda tutto il fantastico mondo di Jeaniene Frost: l'amore tra la nostra Mietitrice Rossa e il suo affascinante marito vampiro. Infatti i nostri due innamorati decidono finalmente di concedersi un week-end tutto per loro e casualmente(o almeno così sembra inizialmente) Cat sceglie Parigi, la città dell'amore (dove lei e Bones "adotteranno" il fantasma Fabian che si rivelerà un alleato incredibile!). Ma gli incubi di cui soffre annunciano uno sgradito e inatteso ritorno dal passato (passato di cui lei non conserva memoria): Gregory, un potente vampiro..e suo marito. In questo nuovo romanzo vedremo Cat più fragile che mai mentre Bones si lascerà trasportare dalle sue emozioni come mai prima d'ora. Lui vorrebbe tenerla al sicuro e lontana dalla prima linea, è geloso di Gregory, spaventato dal loro passato comune e furibondo per i muri che nonostante tutto Cat continua a frapporgli. Ma come sempre la nostra Mietitrice non può esimersi dal lanciarsi impulsivamente in mezzo alla mischia, combinando più danni che altro e provocando quella che sembra una rottura insanabile tra lei e Bones. Circondata da persone che cercano di giustificare il suo compagno assente, altre che gli danno addosso e tutte che la compatiscono, Cat trova un amico e un fedele alleato nell'affascinante signore della notte, Vlad (di cui non vedo l'ora di leggere lo spin off *__*) l'unico che la sprona a reagire e non la compatisce, tutt'altro (e la Frost si conferma ancora una volta un'autrice sorprendente evitando di cadere nella tipica trappola del triangolo amoroso con Vlad ;D). Assisteremo ad un'importante quanto inevitabile trasformazione, Cat si rende infatti conto che la sua umanità a cui si è sempre aggrappata con le unghie e con i denti è ormai stata ampiamente surclassata dalla sua natura vampirica ed ora è solo un peso che la ancora ai suoi vecchi pregiudizi. Ma la nostra Cat, in qualunque status, è sempre speciale e ci rivela numerose sorprese ;) Lieto fine d'obbligo per la nostra coppia che uscirà dalla crisi più unita e innamorata che mai ma oltre al prevedibile duello tra Bones e Gregory il finale ci riserva altre sorprese purtroppo spiacevoli per Justina e Rodney (promemoria: mai affezionarsi troppo ai ghoul ç__ç). Anche se un pò meno trascinante dei tre volumi precedenti, questa serie continua ad emozionare e non vedo l'ora di DIVORARE gli spin off su Spade e Mencheres, che promettono assai bene *__*

    said on 

  • 4

    Es una pena que no publiquen esta saga en español, pero en fin me ha gustado mucho esta 4ta entrega de las aventuras de Cat y Bones, como siempre una historia con diálogos entretenidos, y definitivame ...continue

    Es una pena que no publiquen esta saga en español, pero en fin me ha gustado mucho esta 4ta entrega de las aventuras de Cat y Bones, como siempre una historia con diálogos entretenidos, y definitivamente así es como me gusta que sean las protagonistas femeninas, fuertes, inteligentes, independientes,Cat cumple con los requisitos para no ser aburrida.
    Un libro para entretener y para los amantes de este género muy recomendable.

    said on 

  • 5

    Mi è piaciuto molto anche questo volume della saga.Oltre a loro due che adoro profondamente,mi è piaciuto he questa volta abbiamo conosciuto meglio il personaggio di Vlad (personaggio che a me piace m ...continue

    Mi è piaciuto molto anche questo volume della saga.Oltre a loro due che adoro profondamente,mi è piaciuto he questa volta abbiamo conosciuto meglio il personaggio di Vlad (personaggio che a me piace molto), mi piacce parecchio anche Spade,credo che più avanti andremo più sarà un personaggio importante.
    Il solito odioso per quanto mi riguarda è Mencheres che proprio non tollero, per non parlare di quell'idiota di tate che veramente non se ne può più.Ma una stilettata d'argento nel cuore no eh??
    Mi è dispiaciuto molto per Rodney, non volevo che morisse e mi è dispiaciuto anche per Justina questa volta, forse è la prima volta che provo dispiacere per questo personaggio.

    said on 

  • 3

    Dimmi perchè Frost, PERCHE'?

    Come i precedenti, anche questo capitolo della serie parte in quarta: Cat la mezza vampira, la cacciatrice più temuta nel regno dei non morti si ritrova a dover combattere con il Rubasogni, un Signore ...continue

    Come i precedenti, anche questo capitolo della serie parte in quarta: Cat la mezza vampira, la cacciatrice più temuta nel regno dei non morti si ritrova a dover combattere con il Rubasogni, un Signore Vampiro molto antico che, indovinate un po’?, la reclama come sua legittima consorte. Secondo Gregor, infatti Cat avrebbe unito il suo sangue con lui a soli 16 anni. Ovviamente la notizia porterà un bel po’ di confusione per tutti e metterà a dura prova il rapporto tra la Mietitrice Rossa e Bones, il suo amato non morto, nonché il suo unico marito –almeno per lei.
    Come dicevo il libro parte col botto, c’è subito azione e un’angoscia crescente che cresce ad ogni capitolo, il problema sta nel fatto che per risolvere l’ingarbugliata situazione la Frost che fa? Sceglie di far trasformare Cat in un vampiro che però si nutre del sangue dei non morti e ne assorbe i poteri.
    E NO, QUESTO NON ME LO DOVEVI FARE FROST!
    Si, perché se i primi capitoli della saga erano originali, non capolavori certo, ma spensierati e accattivanti, dove se ti imbattevi in qualche banalità tendevi a dimenticartene, con questo volume la Frost mi è priprio caduta nel “visto e rivisto” e non è tutto! Anche la scontrosa madre di Cat, Justina (che io adoro, anzi adoravo!) viene tramutata in una succhia sangue, proprio lei che per 4 interi volumi non fa altro che disprezzare Bones!
    NO NO NO non ci siamo proprio… Frost spero che tu ti riprenda nei prossimi volumi!

    said on