Devi cambiare la tua vita

Sull'antropotecnica

Voto medio di 25
| 9 contributi totali di cui 5 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Devi cambiare la tua vita!": così intimava al poeta la voce che Rilke udì al museo del Louvre agli inizi del Novecento. Politica e religione ci hanno tentato per secoli, ma oggi l'una è in crisi mentre l'altra sembra cavalcare prepotentemente i ...Continua
Ha scritto il 06/12/11
presuntuoso presuntuoso presuntuoso
Leggendo l'introduzione ho purtroppo intuito di aver sbagliato a comprare questo libro. Non c'è una formula dubitativa, beato lui! per me la filosofia è altrove.
Ha scritto il 27/11/11
p 234
"..versando del tè in una tazza, non si fermò quando essa fu piena, ma, per lo stupore del suo allievo, continuò a versare: così facendo intendeva dimostrare che non si può insegnare a uno spirito colmo.Lo studio consiste nel riflettere su che ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 13/09/11
selezione "grandesignEtico 2010"Che cosa accomuna un presule, una velista, un pizzaiolo, un giudice, un paracadutista, una biologa, un pilota d’aerei, una lap-dancer? Sono tutte persone che si esercitano esplicitamente a migliorare se stesse, ...Continua
Ha scritto il 03/01/11
Eccessivo. Ogni tanto bisogna trovare il coraggio di dirselo.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 16/11/10
Prolisso, prolisso prolisso. Qualche intuizione geniale, molte cose prese dai margini della cultura e della filosofia e ingigantite oltre misura. Deriva presuntuosa di Foucault. Si può evitare.
  • 3 mi piace

Ha scritto il Feb 05, 2013, 16:57
Molti aspetti confermano questa interpretazione: chi cerca uomini trova asceti e chi osserva asceti scopre acrobati.
Pag. 76
Ha scritto il Feb 05, 2013, 16:56
In qualunque luogo si incontrino membri del genere umano, essi rivelano ovunque i tratti di un essere condannato a compiere una fatica surreale. Chi cerca esseri umani troverà acrobati.
Pag. 19
Ha scritto il Aug 10, 2011, 15:01
«… la prosecuzione dell’evoluzione biologica in quella sociale e culturale conduce a una stratificazione dei sistemi immunitari. Abbiamo ragione di pensare che, nel caso degli esseri umani, non si debba fare i conti soltanto con un unico ...Continua
Pag. 13
Ha scritto il Aug 10, 2011, 14:59
«… ogni discorso sull’‘essere umano’ oltrepassa prima o poi i confini della semplice descrizione e finisce per perseguire fini normativi, siano essi espressi o taciti. Nella storia ciò è stato riconosciuto nella maniera più chiara ...Continua
Pag. 16

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi