Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Devil: Amore e Guerra

Di ,

Editore: Panini Comics - Marvel Italia

4.2
(30)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 64 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8865897864 | Isbn-13: 9788865897867 | Data di pubblicazione:  | Edizione 2

Genere: Comics & Graphic Novels , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Devil: Amore e Guerra?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Torna una graphic novel fondamentale, assente da decenni dagli scaffali italiani. È Amore e guerra, per i testi di Frank Miller (300, Sin City) e i visionari disegni di Bill Sienkiewicz (New Mutants, Stray Toaster). La coppia che ci ha regalato Elektra: Assassin scaraventa l’eroe cieco in un turbine di drammi e amori, puntando i riflettori sul tormentato rapporto tra il boss Kingpin e l’amata Vanessa. Un capitolo fondamentale nella vita di Devil scritto dall’autore che più ha influenzato il personaggio. Una gemma imperdibile per tutti gli amanti del buon fumetto.
Ordina per
  • 5

    mi mancava questo per terminare il ciclo di Miller di DarenDevil e devo dire che ho chiuso in bellezza.
    disegni delicati che riescono ad esaltare la figura di Mr. K., il vero protagonista di questo al ...continua

    mi mancava questo per terminare il ciclo di Miller di DarenDevil e devo dire che ho chiuso in bellezza.
    disegni delicati che riescono ad esaltare la figura di Mr. K., il vero protagonista di questo albo.
    strugge.

    ha scritto il 

  • 4

    Una trama non particolarmente originale e un ruolo quasi secondario per il Devil. Eppure l'albo e' bello. Bello per le tavole sublimi, per la sceneggiatura e anche per alcuni comprimari (uno in partic ...continua

    Una trama non particolarmente originale e un ruolo quasi secondario per il Devil. Eppure l'albo e' bello. Bello per le tavole sublimi, per la sceneggiatura e anche per alcuni comprimari (uno in particolare) azzeccati. Kingpin non e' mai stato cosi' criminalmente umano!

    ha scritto il