Devil & Love Song vol. 1

Di

Editore: Flashbook

4.0
(69)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Paperback

Isbn-10: 8861692699 | Isbn-13: 9788861692695 | Data di pubblicazione: 

Genere: Fumetti & Graphic Novels

Ti piace Devil & Love Song vol. 1?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Maria Kawai non è proprio una ragazza come tante. Algidamente bella, forte e orgogliosa (al punto da poter sembrare altezzosa a un'occhiata superficiale), straordinariamente capace di "leggere" chiunque le si trovi davanti, e… assolutamente senza peli sulla lingua! La sua schiettezza viene però interpretata da studenti e insegnanti della scuola in cui si è appena trasferita come arroganza e mancanza di tatto, al punto da renderla subito antipatica ai più e a porla al centro di una serie di episodi di bullismo.La bellezza di un diamante grezzo si rivela solo a chi ha la pazienza di andare oltre le apparenze: fortunatamente, in mezzo a tanta superficialità, c'è anche chi capisce che dietro le apparenze Maria cela una grande sensibilità e doti speciali, come i due compagni di classe Yusuke e Shin: gioviale, espansivo e solare il primo; composto, riflessivo e un po' ruvido il secondo. Fra le doti nascoste di Maria, una voce angelica unita a una straordinaria bravura nel canto, la cui tecnica affinò nel coro della scuola cattolica precedentemente frequentata.Finalmente in Italia Devil & Love Song, uno shojo manga di grande successo caratterizzato da protagonisti decisamente fuori dagli schemi, che si troveranno, man mano che la storia procede, a dover affrontare tanto le difficoltà esterne… quanto i propri stessi lati oscuri!
Ordina per
  • 4

    L'avvio promettente, la protagonista anche, i temi trattati (classici, ma in maniera meno banale del solito, per via della schiettezza e misantropia di lei, un personaggio unico nel suo genere) pure. ...continua

    L'avvio promettente, la protagonista anche, i temi trattati (classici, ma in maniera meno banale del solito, per via della schiettezza e misantropia di lei, un personaggio unico nel suo genere) pure.

    Il problema sorge da metà volumetto quando la storia ha un'accelerata sin troppo violenta, che lascia pure presagire da subito un (che noia!) triangolo amoroso.

    Per me può essere promettente come manga, basta che l'autrice non si sia buttata eccessivamente nel romance, nei volumi successivi.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    L'idea della protagonista che smaschera le ipocrisie e che comunque vuole credere negli altri è interessante, ma per ora la realizzazione non mi convince molto. Soprattutto il modo in cui il moretto ...continua

    L'idea della protagonista che smaschera le ipocrisie e che comunque vuole credere negli altri è interessante, ma per ora la realizzazione non mi convince molto. Soprattutto il modo in cui il moretto si innamora di lei mi pare troppo affrettato...boh, magari prenderò il secondo volume e poi si vedrà.

    ha scritto il 

  • 4

    Ero molto curiosa riguardo questo titolo, per cui appena sono passata in fumetteria, nonostante la mole di acquisti, è stato il primo volume che mi sono messa a leggere.

    Bè devo dire che sono sorpresa ...continua

    Ero molto curiosa riguardo questo titolo, per cui appena sono passata in fumetteria, nonostante la mole di acquisti, è stato il primo volume che mi sono messa a leggere.

    Bè devo dire che sono sorpresa. Dalla trama, dalle presentazioni, mi ero fatta una certa idea del manga, ma già dal primo capitolo avevo capito che questa idea era in gran parte sbagliata.
    Mi ero fatta l'idea di un manga comico, quasi demenziale, con una serie di situazioni divertenti dovute all'assenza di peli sulla lingua di Maria xD

    Ecco, non è che questo non ci sia, anzi certi siparietti sono da sganasciarsi xD, ma quello che non mi aspettavo, quello che mi ha colpito favorevolmente, ma mi ha pure un po' spiazzata, è stata la vena malinconica e di dolore che attraversa questo primo volume.

    Maria è dolorosamente sincera e in una società come quella giapponese penso che ci siano poche cose viste di cattivo occhio più di questa. Lei non rinnega se stessa, ma sapere come gli altri la considerano l'ha ferita e l'ha spinta a chiedersi molte cose riguardo se stessa e in generale riguardo il rapporto tra le persone: come si creano, su cosa si fondano...Un cammino che forse si prospetta doloroso, ma l'invincibile Maria saprà affrontarlo senza peli sulla lingua e a testa alta.

    Concludendo, davvero un bel primo volume, che mi ha colpita e che spero mantenga tutte le promesse.

    ha scritto il