Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Devilman 2

Di

Editore: Dynamic Italia

4.6
(136)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 374 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8882130029 | Isbn-13: 9788882130022 | Data di pubblicazione: 

Genere: Comics & Graphic Novels , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Devilman 2?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    La paura è un demone

    Mai sentito parlare di Go Nagai? Esaltato dagli appassionati di fumetto come il creatore di molti dei generi su cui si basano i manga (erotico, horror, robottoni), le sue tavole non mi avevano mai, finora, entusiasmato molto. Provate a sfogliare un numero di Devilman: l’impressione più comune è q ...continua

    Mai sentito parlare di Go Nagai? Esaltato dagli appassionati di fumetto come il creatore di molti dei generi su cui si basano i manga (erotico, horror, robottoni), le sue tavole non mi avevano mai, finora, entusiasmato molto. Provate a sfogliare un numero di Devilman: l’impressione più comune è quella di avere a che fare con uno che di disegno ci capisce ben poco.Se ci spingiamo, poi, a leggere le prime pagine si ha comunque la fastidiosa sensazione che uno stile di tipo comico sia stato forzato a contenere tematiche “nere”. Ma come spesso mi succede nella monotonia di un viaggio in treno la noia vince (in questo caso, per fortuna) la perplessità..

    “Ho paura del buio”: quante volte abbiamo sentito pronunciare questa frase? Cosa ci fa temere le tenebre? È una memoria ancestrale che spaurisce l’anima di generazione in generazione: è il ricordo dei demoni, esseri mostruosi che abitarono la Terra prima dei mortali, prima che cedessero al lungo sonno dovuto all’ibernazione nell’era glaciale. Si risvegliano, i demoni, dopo migliaia di anni e si ritrovano in una terra in cui sono stranieri, una terra depredata, violentata da quegli esseri umani che pagheranno con la morte il peccato di essere stati i prediletti di Dio..

    Chi può salvare adesso quegli uomini che, nonostante i progressi in ambito di armi e difese, sono poco più che marionette in mano a forze di gran lunga superiori? La risposta sembra averla Ryo Asuka che, vestendo i panni di un moderno Virgilio, accompagna in un “viaggio agli inferi” l’amico Akira Fudo rivelandogli che l’unica possibilità di salvare il genere umano è contrastare i demoni con la loro stessa forza. è necessario la fusione di Akira con un demone, cosa che solo Akira può compiere per la purezza del suo animo in grado di dominare la volontà del male. Nasce così Devilman: un essere dal corpo di demone, ma dal cuore umano.
    Nagai sembrerebbe suggerirci, con il suo eroe, la maniera giusta di intendere il male: l’uomo è fatto di luce e di tenebra; solo accettando il buio che è in noi lo si può comprendere e dominare.

    Una scoperta di uno scienziato umano getta ancora maggiormente nel panico la popolazione: i demoni possono avere sembianze umane.. I diavoli sono tra noi, ci spiano, tramano alle nostre spalle, possono rivelarsi da un momento all’altro.. è qui che a mio avviso si manifesta nella sua chiarezza il messaggio dell’opera: la paura è il vero demone. E gli uomini sopraffatti dal terrore diventano loro stessi dei diavoli, diventano sospettosi l’uno dell’altro, si tradiscono, si uccidono. Comincia una nuova assurda caccia alle streghe; Go Nagai ci offre delle tavole di una violenza che graffia, infastidisce, ma dà alla sua idea una tonalità indubbiamente forte.
    L’eroe, fino a poco prima sicuro di sé e della sua volontà di proteggere i suoi simili diventa un Cristo smarrito di fronte all’orrore di un’umanità che non riconosce più…

    Un’onda di rifiuto forse condivisa da quella luce enorme chiamata Dio che distrugge un’intera città, una nuova Sodoma, facendo sparire uomini e demoni polverizzati in una colonna di sale.. Dio abbandona gli uomini, comincia la vera lotta tra l’esercito dei Devilman e quello dei diavoli, l’Apocalisse ha inizio..

    ha scritto il