Edgar Wilson è uno storditore, suo è il compito di tramortire gli animali prima che siano abbattuti. È un lavoro duro quello di Edgar, sempre a contatto con la morte e con il sangue. Ma quando guarda negli occhi imperscrutabili dei bovini e ci vede i ...Continua
Kafman
Ha scritto il 26/12/16

Molto crudo, scrittura essenziale così come le azioni e i gesti dei protagonisti. Un po' di mistero fa sì che non lo si molli sino alla fine (si legge d'un fiato).

Sostieneoz
Ha scritto il 31/10/16
Mattatoi, odore di morte, fiumi di sangue, mazzate (in senso letterale: colpi di mazza), ammazzatine, suicidi. Ma l'aria che si respira non è né pulp né horror. Il protagonista è uno storditore, e già questo fa pensare su quanto inedito e anomalo sia...Continua
Vita da editor
Ha scritto il 21/04/16
Senza alcuna retorica e con uno stile diretto e crudo (alla Kristóf , per intenderci), la Maia mostra l’abbrutimento degli uomini e i loro soprusi sugli animali; il mattatoio in cui è ambientato il romanzo è molto simile a un lager, del quale tuttavi...Continua
raffaella galluzzi
Ha scritto il 20/03/16
Edgar Wilson lavora in un mattatoio. Da quando ha perso l’impiego nella miniera di carbone, l’unico lavoro che è riuscito a trovare è quello di storditore nell’azienda del signor Milo: deve tramortire gli animali prima che vengano condotti allo scann...Continua
Ginevra Nontadulo
Ha scritto il 14/02/16
Di bestiame e uomini
«Di bestiame e uomini» o «Di bestie e uomini» suona molto più significativo del titolo editoriale italiano. Parzialmente documentario, fa emergere il Rimosso per eccellenza della nostra cultura ipocrita: il crimine di cui s'insozza chi mangia la carn...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi