Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Diabolik

L'ora del castigo

Di

Editore: Alacran Edizioni S.r.l.

3.7
(7)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 236 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8889603941 | Isbn-13: 9788889603949 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Mystery & Thrillers

Ti piace Diabolik?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 1

    Romanzo che ha ben poco da spartire con il Diabolik a fumetti. Trama molto blanda e situazioni forzate oltre ogni limite. Ma soprattutto l'autore ha fatto l'unica cosa che non avrebbe dovuto fare: snaturare i personaggi.

    ha scritto il 

  • 0

    Diabolik - L'ora del castigo

    Nel museo di Storia Naturale di Clerville viene esposto il meteorite di Hàshjéshjin, all’interno del quale troneggia il Cuore Nero, una pietra di color grigio scuro di circa tremila carati. Clerville è la città in cui vivono il criminale più pericoloso del mondo e la sua compagna: Diabolik ed Eva ...continua

    Nel museo di Storia Naturale di Clerville viene esposto il meteorite di Hàshjéshjin, all’interno del quale troneggia il Cuore Nero, una pietra di color grigio scuro di circa tremila carati. Clerville è la città in cui vivono il criminale più pericoloso del mondo e la sua compagna: Diabolik ed Eva Kant. Il proprietario del meteorite è Fairbanks, un milionario che produce armi e vive a Square Mountain, la montagna sacra del popolo dei Vallejo, nella quale è installato un grande cervello elettronico che Fairbanks ha battezzato Hàshjeàltye, il “Dio Parlante” della mitologia delle tribù Vallejo, grazie al quale si può avere qualsiasi tipo d’informazione. Il fatto strano è che ad occuparsi della sicurezza e del controllo del meteorite non è la polizia di Clerville, guidata dall’ispettore Ginko, nemico storico di Diabolik, ma una società di sicurezza di proprietà di Fairbanks e guidata da Arno Maddox, vecchio compagno d’armi del milionario. Una notte Diabolik ed Eva Kant decidono di passare all’azione per rubare il meteorite e soprattutto il diamante, ma Ginko ha capito tutto e si aggira fuori dal museo, pronto ad intervenire. Qualcosa va storto sia per la coppia di ladri, sia per l’ispettore e pare che l’esposizione della grossa pietra nera altro non sia che un’esca per attirarli in una trappola. Qualcuno, infatti, vuole che essi vengano castigati…
    Terzo appuntamento della serie con protagonista Diabolik, il ladro in calzamaglia creato nel lontano novembre del 1962 dalle sorelle Angela e Luciana Giussani. Andrea Carlo Cappi è uno scrittore di romanzi thriller e d’avventura e la sua incursione nel mondo del fumetto lo ha già portato nelle lande misteriose del detective dell’impossibile Martin Mystère. L’autore milanese, fondatore della casa editrice Alacràn insieme allo scrittore Sandro Ossola, è l’unico che in Italia è autorizzato a scrivere romanzi su Diabolik. E non è poco. Ne L’ora del castigo il ladro di Clerville, cresciuto in un’isola di proprietà del magnate criminale King, è alle prese con un nemico davvero pericoloso e senza scrupoli e talmente potente da essere legato alle più alte sfere del governo. La trama è avvincente, piena di colpi di scena - in fondo cosa ci si può aspettare da Diabolik ? - e sicuramente questo romanzo, corredato dalle illustrazioni di Giuseppe Palumbo, è un tassello importante da aggiungere alla collezione degli appassionati dell’eroe che gira con una Jaguar E-Type del 1961. Ma non solo: è anche l’occasione per entrare nel mondo di uno dei personaggi più longevi del fumetto italiano.
    Recensito per Mangialibri: http://mangialibri.com/node/5810

    ha scritto il