Diario del Che in Bolivia

Voto medio di 1142
| 71 contributi totali di cui 65 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
"Il Che considerava la sua morte come naturale e probabile nel corso delprocesso rivoluzionario, e non mancò mai di sottolineare, specialmente neisuoi ultimi scritti, che questa eventualità non avrebbe impedito la marciainevitabile ...Continua
Procyon Lotor
Ha scritto il 30/08/16
Quarant'anni dopo
Una tragica sconclusionata avventura, così m'apparve a quindici anni adempiendo al cursus di letture doverose per il giovane pioniere della sinistra, leggendolo in prestito (i pionieri non hanno mai molto danaro) e conoscendo della Bolivia poco più...Continua
Struwwelpeter
Ha scritto il 28/05/16
D’accordo, lo spirito con cui lo sto commentando non è più quello con cui l’ho divorato oltre vent’anni fa, non serve qui interrogarsi se perché sono cambiato io o sono cambiati i tempi. Il “Diario in Bolivia” resta però ancora oggi un documento fond...Continua
Ieda
Ha scritto il 20/07/15

Un libro decisamente noioso, mi aspettavo qualcosa di più, seppur uno dei libri "da leggere" per una completa biografia del Che

Chicart23
Ha scritto il 25/06/15

Ho sudato nella foresta insieme a lui, ho dormito anche io nell'amaca ho gioito delle conquiste e sofferto per le perdite e adesso mi sento un po'orfana perchė non c'è nessun altro in cui si puo'credere così come si poteva credere in lui

Frasi arzianti
Ha scritto il 21/05/14
Frasi dal libro
“Ogni nostra azione è un grido di guerra contro l’imperialismo…In qualunque luogo ci sorprenda la morte, che sia la benvenuta, purchè il nostro grido di guerra giunga a un orecchio che lo raccolga, e purchè un’altra mano si tenda per impugnare le nos...Continua

Casaubon
Ha scritto il Jun 16, 2011, 16:29
Mi dimenticavo di sottolineare un fatto; dopo più di sei mesi oggi ho fatto il bagno. È un record che già alcuni di noi stanno raggiungendo.
Pag. 180
Jelie
Ha scritto il Mar 23, 2010, 19:58
E se questa parte dell'emisfero non subisce una profonda trasformazione rivoluzionaria, l'enorme differenza e lo squilibrio determinati all'inizio del secolo fra la potente nazione che si industrializzava rapidamente - con la medesima rapidità con cu...Continua
Jelie
Ha scritto il Mar 23, 2010, 19:53
Lo stesso popolo nordamericano, che comincia a prendere coscienza del fatto che la mostruosa sovrastruttura politica che regge il suo paese non è più da molto tempo l'idilliaca repubblica borghese costruita dai suoi fondatori quasi duecento anni fa,...Continua
Jelie
Ha scritto il Mar 23, 2010, 19:45
Ogni nostra azione è un grido di guerra contro l'imperialismo... In qualsiasi luogo ci sorprenda la morte , sarà la benvenuta, purchè il nostro grido di guerra arrivi ad un orecchio ricettivo e un altra mano si tenda per impugnare le nostre armi.
le2pfm
Ha scritto il May 16, 2009, 10:23
Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni epoca e in ogni circostanza, ma sarà l'unica via per non ottenere mai la libertà. Il Che non è sopravvissuto alle sue idee, ma ha saputo fecondarle con il suo stesso sangue. Possiamo star...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Katia
Ha scritto il Oct 17, 2016, 15:21
http://www.liberolibro.it/diario-del-che-in-bolivia-di-ernesto-guevara/

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi