Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Diario del seduttore

By Søren Kierkegaard

(11)

| Others | 9788889383940

Like Diario del seduttore ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"Il diario del seduttore", pubblicato per la prima volta nel 1843, mette in scena il raffinato gioco di un seduttore psichico fuori dal comune. Si racconta la trama sottile in cui il protagonista Giovanni avvolge la giovane Cordelia per conquistarla Continue

"Il diario del seduttore", pubblicato per la prima volta nel 1843, mette in scena il raffinato gioco di un seduttore psichico fuori dal comune. Si racconta la trama sottile in cui il protagonista Giovanni avvolge la giovane Cordelia per conquistarla e subito dopo abbandonarla alla sua logorante disperazione. La seduzione è per lui arte, egli non gode del possesso, ma della rappresentazione della conquista, il suo obiettivo è il dominio e il soggiogamento psicologico dell'amata. La riuscita della seduzione, nel comportare la fine del gioco, determina così per lui anche la cessazione del piacere.

98 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Edizione cartacea, penalizzata dalla traduzione.
    Meglio l'edizione ebook.

    Is this helpful?

    LadyRock said on Jul 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    affascinante nel suo cinismo romantico..
    conquistare una donna è frutto di uno studio attentissimo, fatto di parole non dette, di sguardi, di incontri accennati, di una preparazione meticolosa che richiede mesi.
    E dopo averla posseduta.. la si abb ...(continue)

    affascinante nel suo cinismo romantico..
    conquistare una donna è frutto di uno studio attentissimo, fatto di parole non dette, di sguardi, di incontri accennati, di una preparazione meticolosa che richiede mesi.
    E dopo averla posseduta.. la si abbandona al suo destino.

    Is this helpful?

    Guido said on Jun 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il tutto come se nulla fosse dovuto,l'amore come forma massima di autostima ,la donna come centro del mondo,un protagonista cinico,ma pure romantico ,poetico nel suo essere seduttore a tutti i costi,si resta affascinati e piano piano conquistati,così ...(continue)

    Il tutto come se nulla fosse dovuto,l'amore come forma massima di autostima ,la donna come centro del mondo,un protagonista cinico,ma pure romantico ,poetico nel suo essere seduttore a tutti i costi,si resta affascinati e piano piano conquistati,così alla fine appare come un eroe suo malgrado,è la tragedia di un uomo,forse un po' ridicolo.
    Disperato è l'amore a cui non vien concesso di vivere.

    Is this helpful?

    zio vanja said on May 16, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Scritto giovanile, ammesso che l'aggettivo sia applicabile ad un uomo vissuto solo 42 anni, in cui viene rappresentata la prima delle tre vie di riscatto per l'anima umana: quella estetica. In essa dalla ricerca del piacere fine a se stesso ci si inc ...(continue)

    Scritto giovanile, ammesso che l'aggettivo sia applicabile ad un uomo vissuto solo 42 anni, in cui viene rappresentata la prima delle tre vie di riscatto per l'anima umana: quella estetica. In essa dalla ricerca del piacere fine a se stesso ci si incammina progressivamente verso l'intellettualizzazione dell'esistenza cui farà seguito l'approdo alla dimensione religiosa, ultimo gradino dell'ascesa verso Dio. Già qui si assiste al delinearsi di un approccio psicologico (addirittura in certi punti vicinissimo alla fenomenologia del secolo successivo) che anticipa al pari di quella di Nietzsche e di Dostoevskij, le moderne tendenze del pensiero occidentale.

    Is this helpful?

    Piega27 said on Feb 24, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book