Diario di Gusen

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 55
| 7 contributi totali di cui 7 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Questo libro, forse l'unico diario uscito da un lager nazista, può servire da monito per non abbassare la guardia contro chi vuole cancellare la verità calpestando i diritti e la dignità dell'uomo. Ma il valore di questo diario va ben oltre quello de ...Continua
terra
Ha scritto il 14/05/16
accusato di antifascismo, vecchio e fedele amico di parri, artista padre di figli artisti, fervente cattolico o forse cattolico e basta, si ha comunque l'impressione che la fede sorregga carpi nell'anno e mezzo che passa internato a mauthausen e guse...Continua
Eli
Ha scritto il 30/01/15
Aldo Carpi fu arrestato nel ‘44 e deportato nel campo di Gusen. Lì si trovò a dover affrontare un ambiente in cui tutti i valori che regolano la vita nella società civile erano annientati e il male regnava incontrastato. Disorientato, si aggrappò all...Continua
LucBon71(c'è...
Ha scritto il 21/11/12
Questo è un diario, forse l'unico uscito da un lager nazista. Lo scrive Aldo Carpi, pittore e insegnante all'Accademia di Brera, arrestato e poi deportato per il suo antifascismo. All'interno del libro vi sono alcune tavole, disegni eseguiti appena l...Continua
...
Ha scritto il 11/06/12

"Buon Bach tedesco, uomo di paradiso, quanti qui assomigliano a te? Io non li conosco." (p. 69)

Omero Sala
Ha scritto il 10/02/10
"Il diavolo è attaccato alla terra con unghie forti e si aggrappa anche con la coda" (pag. 87). Aldo Carpi, "professor" quasi sessantenne, è internato nel lager di Gusen e riesce a salvarsi perchè protetto da un medico polacco che lo "imbosca" nell'o...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi