Diario di un dolore

Voto medio di 730
| 265 contributi totali di cui 128 recensioni , 137 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il dolore puro è difficile da raccontare. Ma qui qualcuno ci è riuscito, con una precisione e un'onestà che ci lasciano ammirati, arricchiti. Questo è un libro che riguarda da vicino chiunque abbia avuto nella sua vita un dolore. C.S. Lewis pubblicò ...Continua
Vienna94
Ha scritto il 13/09/18
Ho appena terminato questo libro . Ho letto questo titolo come consiglio, per affrontare il tema del lutto.. un libro davvero molto breve che avrei apprezzato maggiormente se avesse avuto qualche pagina in più ; fa molto riflettere ... Penso che sar...Continua
LelaCosini
Ha scritto il 28/08/18
la solitudine di chi rimane

Non c'è molto da dire: poche pagine incredibilmente toccanti.

Sabrina
Ha scritto il 04/08/18
Ho amato molto questo breve libro, poche pagine ma dense di quella razionalità che appartiene a chi ha scavato, indagato, sentito e vissuto il dolore anche nelle sue più sottili sfumature. Mi ha consolata parecchio perchè, per le persone addolorate,...Continua
Cento_book
Ha scritto il 16/06/18
Pubblicato originariamente con lo pseudonimo di N. W. Clerk questo libro affascinante e sorprendente parla di dolore, di sofferenza. Ma quando è difficile parlare del dolore? Sapersi confrontare con lui? Usare analiticamente le giuste parole. L’autor...Continua
Luisa
Ha scritto il 06/06/18
4 libricini sui quali tentare di descrivere e dare un senso a quel dolore che non ci lascia mai. Che non da tregua … perché è successo? Come farò solo? E Dio perché lo hai permesso? Pensieri da interpretare, silenzi di Dio da capire e poi?...Continua

Res Flò
Ha scritto il Aug 27, 2018, 20:48
Tutte queste note non sono forse gli assurdi contorcimenti di chi non vuole accettare il fatto che nella sofferenza non si può fare altro che soffrire? (..) Stringi i braccioli della poltrona del dentista o tieni le mani in grembo, la cosa non cambi...Continua
Pag. 40
Meridio
Ha scritto il Dec 22, 2016, 19:45
" Venirne fuori così presto? ma queste sono parole ambigue. un conto è dire che un paziente sta venendone fuori dopo un operazione di appendicite, altro è dirlo dopo l'amputazione di una gamba. in questo caso o il moncone si cicatrizza o l'uomo muore...Continua
Pag. 61
Meridio
Ha scritto il Dec 22, 2016, 13:02
"persone di buon cuore mi hanno detto "è con Dio". Almeno in un senso, questo è certissimo. Essa é, come Dio, incomprensibile e inimmaginabile."
Pag. 30
ℇℓℓis🌙 ♥
Ha scritto il May 13, 2016, 06:42
È impossibile vedere bene quando gli occhi sono offuscati dalle lacrime. È impossibile, il più delle volte, ottenere ciò che si vuole se lo si vuole troppo intensamente; o almeno, è impossibile trarne il meglio.
ℇℓℓis🌙 ♥
Ha scritto il May 13, 2016, 06:39
Che cos’ha il mondo? Perché è diventato così piatto, così meschino e consunto?

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi