Diario di un dolore

Voto medio di 685
| 258 contributi totali di cui 122 recensioni , 136 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il dolore puro è difficile da raccontare. Ma qui qualcuno ci è riuscito, con una precisione e un'onestà che ci lasciano ammirati, arricchiti. Questo è un libro che riguarda da vicino chiunque abbia avuto nella sua vita un dolore. C.S. Lewis ...Continua
Ha scritto il 05/10/17
Breve, intenso e doloroso. Riflessioni a caldo che sono elaborazioni di un lutto; un lutto verso l’amore perduto, l'amore che non si ha la forza di lasciar andare e, una protesta verso Dio, il Dio al quale perdonare l’invenzione della morte ...Continua
  • 2 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 01/10/17
Un breve diario di un lutto dove un teista dimostra, suo malgrado, tutta l'assurdità della fede in un impossibile dio personale.
Ha scritto il 26/01/17
Diario sull'abbandono (eterno purtroppo) poco personale ma incentrato sia sulla religione che sulla praticità delle conseguenze.
Ha scritto il 25/07/16
Questo il passaggio del libro che mi è particolarmente piaciuto:A volte, Signore, viene la tentazione di dire che se tu ci volevi come i gigli della campagna avresti potuto darci un’organizzazione più simile alla loro. Ma proprio qui, immagino, ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 21/06/16
“Dio o non Dio, Dio buono o sadico cosmico?” pag.45
Fino ad ora dire Lewis era come dire Cronache di Narnia, favola e magia, tutt’al più, a voler rimanere nel reale, associavo il nome ad un bel paio di jeans, sinonimo di libertà, musica, peace e love, tutte cose leggere e vitali.Da oggi tutto è ...Continua
  • 3 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il Dec 22, 2016, 19:45
" Venirne fuori così presto? ma queste sono parole ambigue. un conto è dire che un paziente sta venendone fuori dopo un operazione di appendicite, altro è dirlo dopo l'amputazione di una gamba. in questo caso o il moncone si cicatrizza o l'uomo ...Continua
Pag. 61
Ha scritto il Dec 22, 2016, 13:02
"persone di buon cuore mi hanno detto "è con Dio". Almeno in un senso, questo è certissimo. Essa é, come Dio, incomprensibile e inimmaginabile."
Pag. 30
Ha scritto il May 13, 2016, 06:42
È impossibile vedere bene quando gli occhi sono offuscati dalle lacrime. È impossibile, il più delle volte, ottenere ciò che si vuole se lo si vuole troppo intensamente; o almeno, è impossibile trarne il meglio.
Ha scritto il May 13, 2016, 06:39
Che cos’ha il mondo? Perché è diventato così piatto, così meschino e consunto?
Ha scritto il May 11, 2016, 12:48
So che quello che voglio è proprio quello che non potrò mai ottenere.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi