Diario di un uomo superfluo

di | Editore: Voland
Voto medio di 66
| 23 contributi totali di cui 17 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
In procinto di morire, il trentenne Culkaturin decide di ripercorrere per iscritto la sua vita. Storia di un uomo vissuto invano o, come dirà il protagonista con compiaciuta lucidità, di un "uomo superfluo", definizione che attraverserà la storia del ...Continua
Siti
Ha scritto il 22/04/17
Un uomo in un luogo difficile da localizzare e in un tempo al pari determinato e indeterminato, ultimi giorni della sua vita compresi tra il venti marzo e il primo aprile del 18.., scrive un diario a compendio dei suoi scarsi trent’anni. Racconta una...Continua
Michelle
Ha scritto il 10/02/17
Mi vergogno tanto tanto ma... Io son cosciente di russare spesso ma anche di non amare gli autori russi. Nel mentre che vive, l'uomo non ha sentimento della propria vita; deve passare un po' di tempo perché essa, al pari di un suono, gli si renda udi...Continua
downisthenewup -...
Ha scritto il 18/07/16
Дневник лишнего человека

80 pagine di cliché letterari e di disperazione! XD XD
Con tanti auguri a tutti gli inferiori di passare una buona domenica da parte di Confindustria, ilSole24ore e dalla razza padrona tutta.

Francesco58
Ha scritto il 30/06/16
Diario di un uomo superfluo
Decisamente un bel racconto che, dato l'argomento peraltro ottimamente affrontato, ti cattura fino a cedere il passo ad altro, per poi tornare al'ineluttabile. Una lettura veloce e piacevolissima che sulle riflessioni del protagonista fa riflettere...Continua
alice
Ha scritto il 12/05/16
"Nel mentre che vive, l'uomo non ha sentimento della propria vita; deve passare un po' di tempo perché essa, al pari di un suono, gli si renda udibile"

La scrittura di Turgenev danza con maestria e disinvoltura.


Fran
Ha scritto il Nov 14, 2012, 09:30
Sul mio conto devo dire che, nonostante io, certo, sia un uomo superfluo, non lo sono per mia volontà; pur essendo io stesso malato, non posso sopportare tutto ciò che è malato... Non sarei alieno dall'essere felice, ho addirittura tentato di esserlo...Continua
Pag. 22
Fran
Ha scritto il Nov 14, 2012, 09:28
Di stare zitti, tutti siamo capaci: le nostre donne, in particolare, ci hanno preso gusto: lo spettacolo di una nobile fanciulla che possentemente tace, sa provocare leggero tremore e sudore freddo anche nell'uomo più navigato.
Pag. 21
Fran
Ha scritto il Nov 14, 2012, 09:26
Superfluo, superfluo... Magnifica parola, e ben trovata. Più penetro in me stesso ed esploro con attenzione la mia vita passata, più mi convinco che questo termine risponde rigorosamente a verità. Superfluo, appunto. [...] Ci sono persone cattive, bu...Continua
Pag. 17
Fran
Ha scritto il Nov 14, 2012, 09:20
[...] non sentendo affatto, del resto, il bisogno - come certe persone fermamente convinte dei loor pregi - di esprimermi con particolare amarezza sul mio contpo, devo riconoscere una cosa: a questo mondo sono stato un uomo del tutto superfluo o, se...Continua
Pag. 16
Fran
Ha scritto il Nov 14, 2012, 09:16
[...] vale davvero la pena di raccontare la mia vita? No, decisamente no... Nulla distingue la mia vita da quella della maggioranza delle altre persone. Casa avita, università, servizio nei ranghi meno prestigiosi, dimissioni, piccola cerchia di cono...Continua
Pag. 15

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi