Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Diario italiano vol. 1

Trieste-Bologna

By David B.

(99)

| Paperback | 9788876181436

Like Diario italiano vol. 1 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Adottando la tecnica del racconto intimista, tipico del diario e della cronaca più vicina alla letteratura di viaggio, inserisce nella trama del libro alcune riflessioni, e se queste vengano suggerite da un film, piuttosto che da una notizia letta a Continue

Adottando la tecnica del racconto intimista, tipico del diario e della cronaca più vicina alla letteratura di viaggio, inserisce nella trama del libro alcune riflessioni, e se queste vengano suggerite da un film, piuttosto che da una notizia letta a caso, poco importa, quello che ne scaturisce è un ritratto del nostro paese, della nostra cultura, un inno d'amore a quella che si può considerare a tutti gli effetti la sua seconda patria.

12 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Basta un semplice incontro con un animale, una immagine, una persona per far scattare la fantasia di David B. verso mondi paralleli, a volte vicinissimi, appena dietro le cortine del sogno...

    Is this helpful?

    DrRestless said on Aug 31, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    finito ma deve continuare. Inaspettato, curioso, intelligente, delirante e uno sguardo diverso sull'Italia, e poi David è David!

    Is this helpful?

    Scarpalalaura said on Jul 22, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    David B.
    Lo ho scoperto quest'anno grazie alla mostra dedicatagli durante Bil Bol Bul.
    Mi ha stupito, disegna quello che io vorrei saper scrivere.
    Il mondo reale attraverso il vetro di una fantasia triste e complessa, spesso al limite del deliro, ma ...(continue)

    David B.
    Lo ho scoperto quest'anno grazie alla mostra dedicatagli durante Bil Bol Bul.
    Mi ha stupito, disegna quello che io vorrei saper scrivere.
    Il mondo reale attraverso il vetro di una fantasia triste e complessa, spesso al limite del deliro, ma sempre insaporita da qualche cosa in più.
    Le sue storie, o almeno quelle che ho letto io, sono molto autobiografiche e raccontano al sua vita e il suo mondo fatto di sogni e grandi eserciti che si scontrano.
    Da Gengis Khan ai gatti di Venezia.
    In questo libro alla fine si ferma a Bologna, e ne racconta una storia lontana dai portici e dalla retorica dei coppi e dei tortellini.

    Is this helpful?

    DucaErcole said on Aug 27, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    David B. disegna col dentro, tiene la parte mucosa sulla punta della matita e traduce la sensazione in disegno. Questo libro è bellissimo, perchè le inezie sono tradotte dal suo gigantografo interiore e possiamo apprezzare quello che noi di solito no ...(continue)

    David B. disegna col dentro, tiene la parte mucosa sulla punta della matita e traduce la sensazione in disegno. Questo libro è bellissimo, perchè le inezie sono tradotte dal suo gigantografo interiore e possiamo apprezzare quello che noi di solito non sapremmo nemmeno dire che era lì.
    E comunque la storia dell'amnesia non è affatto un'inezia.
    Mi chiedo solo: ma chi è che decide i titoli?! Diario italiano! C'è mancato un pelo che passassi oltre!

    Is this helpful?

    wanda tigre said on Aug 10, 2010 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    A David B., autore francese rappresentante della “nouvelle bande dessinée” e tra i fondatori dell’Association, casa editrice di fumetti indipendente, sono dedicate quest’anno ben due importanti mostre all’interno di BilBOlbul 2010, festival internaz ...(continue)

    A David B., autore francese rappresentante della “nouvelle bande dessinée” e tra i fondatori dell’Association, casa editrice di fumetti indipendente, sono dedicate quest’anno ben due importanti mostre all’interno di BilBOlbul 2010, festival internazionale del fumetto: un’ampia retrospettiva al Museo Archeologico di Bologna, dal 4 marzo al 18 aprile, e una mostra dedicata al suo ultimo fumetto, Journal d’Italie, in Piazza del Nettuno. Grazie alla cortesia dell’editore, abbiamo potuto leggerne in anteprima il primo volume, che uscirà in Italia per la Coconino con il titolo di Diario italiano. Trieste-Bologna proprio in occasione di BilBOlbul.

    L’impatto iniziale è lievemente spiazzante, per l’abbandono del netto bianco e nero e del tratto chirurgico a cui David ci aveva abituato, sostituito da un segno più tremolante e da tenui acquerellature colorate...

    Continua su Flashfumetto:
    http://www.flashfumetto.it/approfondimenti/recensioni_p…

    Is this helpful?

    Flashfumetto said on Jul 27, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tre stelle e mezzo?
    Ne ha scritti decisamente di migliori, ma alcuni passaggi sono molto belli...

    Is this helpful?

    Ranutsu said on May 23, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (99)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 152 Pages
  • ISBN-10: 8876181431
  • ISBN-13: 9788876181436
  • Publisher: Coconino Press
  • Publish date: 2010-03-xx
Improve_data of this book

Groups with this in collection