Diario svizzero (1944-­1945)

di | Editore: Casagrande
Voto medio di 3
| 1 contributo totale di cui 1 recensione , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Condannato a quindici anni di reclusione per attività antifascista, Piero Chiara sul finire del '43 decise di abbandonare Luino e di oltrepassare il confine svizzero. La "necessità di scrivere la vita", che come annotò Domenico Porzio caratterizza tu ...Continua
Cesare Gallotti
Ha scritto il 10/10/16

Pubblicato nel 2006.
Un po' noioso, a dir la verità. Però interessante per capire gli umori dei profughi di allora. E credo anche dei profughi di oggi, oggetto di così tante polemiche.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi