Ha scritto il 11/05/16
Dalla postfazione di Andrea Tarabbia:"So bene che è facile parlare con il senno di poi – di lì a tre anni, nel 1928, Bulgakov avrebbe iniziato a elaborare uno dei più grandi romanzi del '900 e di sempre: tuttavia, non riesco a non pensare che ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 06/03/16
Incipit
All’epoca in cui tutti saltabeccavano da un posto di lavoro all’altro, il compagno Korotkov si teneva ben stretto il suo incarico di segretario presso la SeCenPriMatFiam ...Continua
Ha scritto il 26/01/16
Assurdo e grottesco, sembra il racconto di un incubo dopo una cena pesante! Dovrò rileggerlo un giorno perché non sono assolutamente certa di averci capito qualcosa....
  • 1 commento
Ha scritto il 24/04/14
IL LIBRO GIUSTO NEL MOMENTO SBAGLIATO
Bellissimo libro, ma io son troppo vecchia per "l'assurdo". Ho bisogno di linearità e logica. Ed è un peccato... ché lo dico sempre: c'è un tempo esatto per tutto. E l'avessi letto dieci anni fa, questo libricino, avrei saputo dargli maggior valore.
  • 1 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 09/03/14
Il Maestro e Margherita in fieri.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi