Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Suchen Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Die Bücherdiebin

By

Verleger: Blanvalet Verlag

4.3
(7031)

Language:Deutsch | Number of Seiten: 592 | Format: Hardcover | In einer anderen Sprache: (Andere Sprachen) Spanish , Chi simplified , English , French , Chi traditional , Italian , Portuguese , Japanese , Russian , Dutch , Norwegian , Danish , Catalan , Finnish , Polish , Swedish , Czech , Greek

Isbn-10: 3764502843 | Isbn-13: 9783764502843 | Publish date: 

Translator: Alexandra Ernst

Auch verfügbar als: Others , Paperback

Category: Fiction & Literature , History , Science Fiction & Fantasy

Do you like Die Bücherdiebin ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Anmeldung kostenlos
Buchbeschreibung
Sorting by
  • 5

    Emozionante.

    Questo è il libro più emozionante che io abbia letto negli ultimi anni.
    Sarò onesta però, all'inizio non avevo ben chiaro cosa stessi leggendo, non riuscivo proprio a capire chi stesse narrando la sto ...weiter

    Questo è il libro più emozionante che io abbia letto negli ultimi anni.
    Sarò onesta però, all'inizio non avevo ben chiaro cosa stessi leggendo, non riuscivo proprio a capire chi stesse narrando la storia: La morte. Un idea geniale che ho apprezzato moltissimo, un narratore molto diverso dal solito, è stato strano leggere i suoi pensieri durante la guerra.
    Però sono stati pensieri molto costruttivi, che ti fanno pensare a quello che gli uomini fanno e per cosa lo fanno. Vale la pena? No. Assolutamente.

    Una lettura scorrevole, ogni capitolo ti lasciava o con l'amaro in bocca o con un sorriso sulle labbra. Abbiamo sempre letto storie su questo periodo di tempo visti dagli ebrei e mai dai tedeschi, dimenticandoci che anche loro sono state vittime di questa guerra folle.

    Libro consigliatissimo, il successo guadagnato è ampiamente meritato.
    P.s: Guardatevi anche il film, non è all'altezza del libro ma verserete comunque delle lacrime.

    gesagt am 

  • 2

    Lasciatemi essere impopolare...

    Allora, so già che qualcuno mi prenderà per snob, o chissà che... ma fatemelo dire, questo è un romanzo furbo. scritto con l'intento di diventare un best seller e già con un occhio alle file davanti a ...weiter

    Allora, so già che qualcuno mi prenderà per snob, o chissà che... ma fatemelo dire, questo è un romanzo furbo. scritto con l'intento di diventare un best seller e già con un occhio alle file davanti alle biglietterie dei cinema il venerdi sera. Lacrime e lacrime comprese. Per carità, il fine giustifica i mezzi, si dice, e se qualche "libro furbo" avvicina il classico lettore sporadico ad una libreria ben venga. Però non si dica che è un capolavoro.
    Struttura narrativa interessante, e anche accattivante, perchè no. Capitoli brevi, qualche simpatico giochetto con corsivi, grassetti, disegnetti che fa scorrere veloci le pagine. Sullo sfondo una grande tragedia, che è giusto tenere a mente. E anche, perchè no, giova ricordare che non tutti i tedeschi sono stati cattivi ecc. ecc.
    Però.
    Ho finito questo romanzo ieri, giorno in cui è morto Gunter Grass. Ebbene. La letteratura è altro cari miei. Tra l'altro il sig. Zusak è autraliano, quindi lontano anni luce dalla Germania, la guerra, Adorno e Lyrik nach Auschwitz e tutte le pippe che si sono sorbite in primis i tedeschi e poi gli studenti di germanistica (ebbene sì, anche io, in tempi ormai andati) sulla devastazione del popolo tedesco per quello che ha inflitto all'umanità. Vedere le pagine di Mein Kampf ricoperte di vernice e scoprire che sono in inglese... Madonna (anzi, Gesù, Giuseppe e Maria), è un pugno in un occhio...
    Insomma, bel tentativo, ma buono più per i portafogli che per le antologie.
    (Tutto questo secondo me, klar)

    gesagt am 

  • 5

    Bello,bello,bello!

    Che dire, ogni volta che mi mettevo a leggere qualche nuova pagina, era come se mi sentissi avvolto da un alone di amore e di sincera amicizia, libro bellissimo, in particolare mi è piaciuta la consis ...weiter

    Che dire, ogni volta che mi mettevo a leggere qualche nuova pagina, era come se mi sentissi avvolto da un alone di amore e di sincera amicizia, libro bellissimo, in particolare mi è piaciuta la consistenza quasi solida e viva delle parole in questo libro, che letteralmente cadono, si spandono per terra, si colorano...

    gesagt am 

  • 5

    雖然說不是很喜歡歐美翻譯書,但是如果要我舉一本很喜歡的書,這本偷書賊應該會是我第一個脫口而出的。(其實是因為日系書的話同一個作者的太多了很難想到要推哪本XD)
    由死神來觀察主角的角度很特別,雖然日本也有伊阪的死神系列,但是伊阪的死神系列裡死神有實際參與劇情,但偷書賊中的死神自始至終都只是一個觀察的角色直到結局來接走主角,算是很特別的切入點。

    整本書反戰的意味很濃厚,就像內容介紹裡寫的一樣,書中同時 ...weiter

    雖然說不是很喜歡歐美翻譯書,但是如果要我舉一本很喜歡的書,這本偷書賊應該會是我第一個脫口而出的。(其實是因為日系書的話同一個作者的太多了很難想到要推哪本XD)
    由死神來觀察主角的角度很特別,雖然日本也有伊阪的死神系列,但是伊阪的死神系列裡死神有實際參與劇情,但偷書賊中的死神自始至終都只是一個觀察的角色直到結局來接走主角,算是很特別的切入點。

    整本書反戰的意味很濃厚,就像內容介紹裡寫的一樣,書中同時有著殘酷的人性,卻也有溫暖的人心,很多情節是極度的揪心疼痛。
    其實情節大概都忘得差不多了(欸),只記得看完後心中的疼痛,看看博客來竟然有那麼多人寫書評就知道了,哎唷不寫了越寫越難過,每次看這種二戰為主題的書就是心情一陣沈重QQ

    gesagt am 

  • 5

    Ciò che mi ha trasmesso non è descrivibile con le parole, ma vi posso assicurare che mi ha scossa parecchio. Una storia vera, straziante e toccante che deve essere letta, ma letta bene!
    http://booklan ...weiter

    Ciò che mi ha trasmesso non è descrivibile con le parole, ma vi posso assicurare che mi ha scossa parecchio. Una storia vera, straziante e toccante che deve essere letta, ma letta bene!
    http://booklander31.blogspot.it/2015/03/storia-di-una-ladra-di-libri-di-markus.html andate qui per vedere la recensione completa ;)

    gesagt am 

  • 4

    All'inizio non riuscivo a capire cosa stessi leggendo, mi appariva strano il modo in cui è scritti poi pian piano è divenuto una dipendenza e devo ammettere che la storia non è per niente banale anzi ...weiter

    All'inizio non riuscivo a capire cosa stessi leggendo, mi appariva strano il modo in cui è scritti poi pian piano è divenuto una dipendenza e devo ammettere che la storia non è per niente banale anzi a mio avviso molto originale e interessante.
    Ora mi dedicherò alla visione del film consapevole che ne rimarrò delusa.
    Lo consiglio davvero!

    gesagt am 

  • *** Dieser Kommentar enthält Spoiler! ***

    5

    La morte spettatrice, meravigliosa e originale voce narrante, ci racconta con salti nel futuro e nel passato la vita di Liesel, una ragazzina tedesca che si aggrappa alle parole dei libri da lei "ruba ...weiter

    La morte spettatrice, meravigliosa e originale voce narrante, ci racconta con salti nel futuro e nel passato la vita di Liesel, una ragazzina tedesca che si aggrappa alle parole dei libri da lei "rubati", per sopravvivere al dolore e agli imprevisti della sua vita. I personaggi che popolano questo romanzo sono ben delineati e molti di loro suscitano simpatie così forti che il lettore ha la sensazione che siano suoi amici. La morte, suo malgrado, pur se stanca del troppo lavoro datole da Hitler, deve trovare il tempo di raccogliere le anime di tutti i personaggi della Himmelstrasse di Molching, ovvero gli amici del lettore. Il finale non è lieto e non fa sorridere, ma i finali non devono essere necessariamente positivi affinché un libro ci emozioni e ci coinvolga.
    Io mi sono affezionata a questa ladra di libri e ai suoi affetti, nonché alla inconsueta voce narrante che non manca di sarcasmo cinico e partecipato al tempo stesso.
    Il libro mi è stato consigliato e prestato da un'amica, una mia nuova spacciatrice di libri. Lo consiglio a mia volta.

    gesagt am 

  • 4

    "Gesù, Giuseppe..."
    Lo disse forte, mentre le parole si spandevano in una stanza colma d'aria fredda e di libri. Libri dovunque! Ogni parete era coperta di scaffalature sovraccariche, e tuttavia intat ...weiter

    "Gesù, Giuseppe..."
    Lo disse forte, mentre le parole si spandevano in una stanza colma d'aria fredda e di libri. Libri dovunque! Ogni parete era coperta di scaffalature sovraccariche, e tuttavia intatte: quasi impossibile scorgere la tappezzeria . C'era ogni sorta di stili e di forme scritte sui dorsi di libri neri, rossi, grigi, di tutti i colori. Era una delle cose più belle che Liesel Meminger avesse mai visto.
    Stupefatta, sorrise. Dunque una stanza del genere esisteva!
    Persino quando tentò di togliersi dalle labbra il sorriso con l'avambraccio fu subito consapevole che lo sforzo era inutile. Avvertiva su di sé gli occhi della donna, e, quando la guardò, si erano fermati sul suo viso.
    Il silenzio era profondo più di quanto avrebbe mai creduto possibile. Teso come un elastico, prossimo a rompersi. La ragazza lo ruppe.
    "Posso?"
    Quella parola rimase sospesa su ettari ed ettari di terra deserta, pavimentata di legno. I libri erano lontani chilometri.
    La donna annui.
    Si, puoi. Puoi .

    quel livre :)

    gesagt am 

  • 4

    Bella favola più agra che dolce, ambientata nella Germania della Seconda Guerra Mondiale, tra nazisti incalliti e persone di buon cuore che non accettano tutto quello che sta succedendo a testa bassa ...weiter

    Bella favola più agra che dolce, ambientata nella Germania della Seconda Guerra Mondiale, tra nazisti incalliti e persone di buon cuore che non accettano tutto quello che sta succedendo a testa bassa senza reagire, pur successivamente pentendosene a causa delle bastarde ritorsioni.
    Da leggere con pacchetto di fazzoletti soprattutto per il finale straziante.

    gesagt am 

Sorting by