Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Suchen Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Die Bücherdiebin

By ,

Verleger: Blanvalet Verlag

4.3
(6621)

Language:Deutsch | Number of Seiten: 592 | Format: Hardcover | In einer anderen Sprache: (Andere Sprachen) Chi simplified , English , French , Chi traditional , Italian , Portuguese , Spanish , Japanese , Russian , Dutch , Norwegian , Danish , Catalan , Finnish , Polish , Swedish , Czech , Greek

Isbn-10: 3764502843 | Isbn-13: 9783764502843 | Publish date: 

Auch verfügbar als: Others , Paperback

Category: Fiction & Literature , History , Science Fiction & Fantasy

Do you like Die Bücherdiebin ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Anmeldung kostenlos
Buchbeschreibung
Sorting by
  • 4

    strano, meno intenso di quanto mi aspettassi forse, ma bello. Lo consiglierei. Ho apprezzato molto il fatto che il punto di vista fosse quello di "morte" intesa come personaggio a se stante. E ...weiter

    strano, meno intenso di quanto mi aspettassi forse, ma bello. Lo consiglierei. Ho apprezzato molto il fatto che il punto di vista fosse quello di "morte" intesa come personaggio a se stante. E altresì ho applaudito tra me e me l'autore per essere riuscito a non rendere scontati avvenimenti che in realtà sapevi già che stavano per accadere cento pagine prima (vedi alcune morti). Tuttavia in alcune parti l'ho trovato un po' "semplicistico" e avrei apprezzato di più che calcasse la mano, soprattutto su alcune parti drammatiche o commoventi. Bel libro comunque, vorrò vedere il film se è riuscito a rendere l'idea che mi son fatto di questa storia

    gesagt am 

  • *** Dieser Kommentar enthält Spoiler! ***

    5

    序幕的敘述者讓我很不習慣,花了一點時間適應後我就被文字給吸引住了,很難得會有一本書不賣關子先做預告,而重點是,即使我已經知道誰會死去,預告沒有用我依舊哭的稀哩嘩啦,作者很厲害,有些書用盡了所有美的文字來形容主角,卻無法創造出令讀者喜歡的人物,然而這本書,不用幾頁的光景,你會真心愛上裡面的人,甚至恨死希特勒,我想我永遠免疫不了猶太人的故事,那段切記勿忘的沉痛歷史,如果友誼的種子能夠即時散播出去就好了!

    P453.世界是一鍋險惡的燉肉,險惡到讓我無法面對。 這句話用來形容希特勒統治的時代真是再貼切不過了!

    gesagt am 

  • 4

    Ho sempre dei rapporti difficili con i cosiddetti "casi editoriali". Li leggo, li apprezzo, ma poi penso sempre: "Non dovrebbe essermi piaciuto di più?" Con Storia di una ladra di libri il ...weiter

    Ho sempre dei rapporti difficili con i cosiddetti "casi editoriali". Li leggo, li apprezzo, ma poi penso sempre: "Non dovrebbe essermi piaciuto di più?" Con Storia di una ladra di libri il canovaccio non è cambiato: vi ho trovato delle espressioni da strapparsi il cuore da quanto erano perfette e azzeccate, e personaggi la cui morte (spoiler?) ho letto con un pugno nello stomaco. Mi sono pure ritrovata pure sussurrando "No, no, no", ma una volta chiuso non ho provato una nostalgia da distacco maggiore del solito. Ma forse è un problema solo mio.

    gesagt am 

  • 0

    Lei,la ladra di libri senza parole.Le parole,però,erano già per strada e presto Liesel le avrebbe strette fra le mani come nuvole,e strizzate come pioggia.

    gesagt am 

  • 4

    Un libro poetico, delicato e allo stesso tempo imponente. Merita di essere letto. Non fosse altro per le ultime 30 pagine: commoventi. Ti entrano nell'anima. Non dò la quinta stellina per la forma ...weiter

    Un libro poetico, delicato e allo stesso tempo imponente. Merita di essere letto. Non fosse altro per le ultime 30 pagine: commoventi. Ti entrano nell'anima. Non dò la quinta stellina per la forma un po' spezzettata che l'autore ha scelto, con la voce narrante che alle volte interrompe la suspence e la fluidità di lettura. Lettura altamente consigliata

    gesagt am 

  • 5

    Un poesia in forma di romanzo, potente e al tempo stesso delicata. Un narratore di eccezione: la morte... un po' cinica, un po' sarcastica, un po' curiosa. Capace di un ritmo narrativo accattivante, ...weiter

    Un poesia in forma di romanzo, potente e al tempo stesso delicata. Un narratore di eccezione: la morte... un po' cinica, un po' sarcastica, un po' curiosa. Capace di un ritmo narrativo accattivante, fatto di anticipazioni e successive spiegazioni, in un prima e un dopo che si rincorrono in continuazione. Un linguaggio essenziale, fatto di poche pennellate di colori e di dettagli, che arriva dritto al cuore del lettore. Un testo che fa sorridere e che commuove, rimescolando il lettore "come uno stufato".

    gesagt am 

  • 2

    La morte che parla

    Questa è l'unica nota positiva di questo libro. Nel senso che è letteralmente la morte il narratore! Buona l'idea. Per il resto si sente Molto che Zusak ha origini tedesche: non lascia spazio alle ...weiter

    Questa è l'unica nota positiva di questo libro. Nel senso che è letteralmente la morte il narratore! Buona l'idea. Per il resto si sente Molto che Zusak ha origini tedesche: non lascia spazio alle emozioni neanche in una virgola. Ho visto il film prima di leggere il libro, e subito ho voluto comprarlo perchè mi è piaciuto da impazzire. Speravo che il libro mi facesse emozionare tanto quanto il film, se non di più.. Non è stato così. Ah, P.S. dopo l'uscita del film hanno cambiato il titolo del libro in "Storia di una ladra di libri" (come il film): cattivissima idea, a mio parere!

    gesagt am 

  • 2

    Enfatico... da morire

    Non sono arrivata a metà. Non mi dispiacciono di per sé la storia e i personaggi, ma la scrittura... Io il film non l'ho visto, ma per essere fedele al libro me lo immagino così, che ogni due ...weiter

    Non sono arrivata a metà. Non mi dispiacciono di per sé la storia e i personaggi, ma la scrittura... Io il film non l'ho visto, ma per essere fedele al libro me lo immagino così, che ogni due minuti si interrompe la proiezione e sbuca una tizia petulante vestita di nero, la quale con voce impostata declama enfaticamente elenchi, anticipazioni, puntualizzazioni, sproloqui lirici... Dico in alcuni romanzi può anche piacermi di venire strappata dall'immersione nella storia, e che mi si ricordi continuamente che sto leggendo una finzione bal bla bla. Ma se mi mozzi sistematicamente il piacere del coinvolgimento devi darmi in cambio qualcosa che ne valga la pena. Qui per me era una tortura.

    gesagt am 

Sorting by