Vanessa che "quando si mette le calze nere e la gonna corta di pelle pare proprio 'na femmina"; il ragazzino tredicenne che uccide la madre "perché qualcuno doveva farlo", perché "ci sta un limite a tutto"; la ragazza che può raccontare solo a un gat ...Continua
enzo
Ha scritto il 13/12/17
Dieci racconti brevi, ma intensi, ognuno a modo suo memorabile, e lo dice uno che di solito i racconti non li digerisce. La scrittura di Longo è accattivante, secca, diretta, priva di inutili fronzoli. Avevo già letto L'altra madre la scorsa primaver...Continua
Cinzia
Ha scritto il 02/10/17
11. Non lasciarti ingoiare dalla vita

Letti d'un fiato, in poco meno di due ore. 10 cicchetti di vodka o rum (o fate voi, purchè sia forte, molto forte) buttati giù uno dietro l'altro, senza pausa, per non sentire il fuoco che brucia dentro. Lo senti alla fine, eccome.

Mendustry
Ha scritto il 26/07/17
Uno dei punti più trasversali dell’Antico Testamento è quello riguardante i dieci comandamenti. Cristiani ed ebrei, atei ed agnostici, teologi ed esegeti, anticlericali ed anarchici, ognuno ha trovato qualcosa da imparare, secondo una propria interpr...Continua
ettore1207...
Ha scritto il 21/07/17
Può far bene farsi del male
Dieci racconti in 80 pagine, dieci rasoiate intense e crude, con un gran ritmo e una scrittura vivida e incisiva che trasporta nel cuore di Napoli. Tragedie che succedono, gioventù bruciata. E' bene leggerlo, questo libro, perché è bene conoscere, pr...Continua
Atticus
Ha scritto il 07/07/17
Il Kieślowski di Ischia
Il regista polacco usò i dieci comandamenti come fonte di ispirazione per i 10 mediometraggi che costituiscono la sua opera Decalogo. Allo stesso modo Andrej (che è di Ischia, non fatevi trarre in inganno dal nome) trae spunto dai dieci comandamenti...Continua

Bettina
Ha scritto il Nov 19, 2009, 07:35
In cielo ci stava una luna che pareva 'na mozzarella, e si sentiva l'odore dell'estate che stava arrivando.
Pag. 114
ArmoniA
Ha scritto il Mar 02, 2009, 09:51
In cielo ci stava una luna che pareva 'na mozzarella.(...) Non pensavo a niente, però lo stesso ogni tanto, senza che sapevo perchè, mi veniva in mente una parola, una battuta (...) che mi metteva una cosa dentro, un'inquietudine, e subito la cacciav
Pag. 114
ArmoniA
Ha scritto il Mar 02, 2009, 09:50
Non potevo fare più niente per lui. Potevo solo sperare che non diventava come a me. Solo quello.
Pag. 78
ArmoniA
Ha scritto il Mar 02, 2009, 09:49
Solo quella giornata come se era rubata. Non è che mi lamento. Lui mi vuole bene (...) però mi manca lui. (...) La vita mica è eterna. Un giorno ti svegli con un dolore da qualche parte. E finisci all'ospedale come Zuppetta. E non ci sta più tempo di...Continua
Pag. 53

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi