Differenza e ripetizione

Voto medio di 46
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 07/06/15
Un buon testo non sempre facile da leggere, ma affascinante
Ha scritto il 04/12/12
Tognazzi
Quando brematurava con la supercazzola... C'è differenza o sesti con ripetizione di volersi ri-petere essa stessa o finirla qui. Ma c'è poco da concludere, Tapioca...
  • 2 mi piace
Ha scritto il 08/11/12
Le parti sul calcolo differenziale per me sono arabo...
Letto in buona fede diversi anni fa. Poi, smontato da Sokal e Bricmont....... Ad ogni modo non me la sentirei di attribuire un giudizio a questo libro che è sicuramente al di sopra delle mie competenze.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 09/10/07
erano anni che cercavo qualcosa che mi aiutasse a uscire da quel pantano troppo nominabile e nominato che sono i concetti di identità e uguaglianza - e questo libro è stato la (complicata, per carità, ma ricca e feconda) risposta. Il precursore ...Continua
  • 7 mi piace
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi