Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Differenza e ripetizione

Di

Editore: Raffaello Cortina

4.2
(42)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 410 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Francese

Isbn-10: 8870784592 | Isbn-13: 9788870784596 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: G. Guglielmi

Disponibile anche come: Copertina rigida

Ti piace Differenza e ripetizione?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Tognazzi

    Quando brematurava con la supercazzola... C'è differenza o sesti con ripetizione di volersi ri-petere essa stessa o finirla qui. Ma c'è poco da concludere, Tapioca...

    ha scritto il 

  • 0

    Le parti sul calcolo differenziale per me sono arabo...

    Letto in buona fede diversi anni fa. Poi, smontato da Sokal e Bricmont.......
    Ad ogni modo non me la sentirei di attribuire un giudizio a questo libro che è sicuramente al di sopra delle mie competenze.

    ha scritto il 

  • 5

    erano anni che cercavo qualcosa che mi aiutasse a uscire da quel pantano troppo nominabile e nominato che sono i concetti di identità e uguaglianza - e questo libro è stato la (complicata, per carità, ma ricca e feconda) risposta. Il precursore buio, le serie divergenti, il cerchio continuamente ...continua

    erano anni che cercavo qualcosa che mi aiutasse a uscire da quel pantano troppo nominabile e nominato che sono i concetti di identità e uguaglianza - e questo libro è stato la (complicata, per carità, ma ricca e feconda) risposta. Il precursore buio, le serie divergenti, il cerchio continuamente decentrato, così come gli illuminanti agganci con la psicologia, l'economia, la biologia, l'arte e la pedagogia rendono quest'opera un fondamentale punto di ripartenza per pensare e soprattutto vivere la contemporaneità.

    ha scritto il