Dimmi che credi al destino

Voto medio di 524
| 103 contributi totali di cui 91 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Ornella ama i cieli di Londra, il caffè con la moka e la panchina di un parco meraviglioso dove ogni giorno incontra Mr George, un anziano signore che ascolta le sue disavventure, legate soprattutto a un uomo che lei non vede da troppo tempo, e che n ...Continua
Caterina
Ha scritto il 10/04/18

Purtroppo questo libro non mi è piaciuto. Dico purtroppo perché i precedenti (Io che amo solo te e La cena di natale) mi avevano divertito. Lo stile è lo stesso, semplice e scorrevole, ma la storia l'ho trovata banale e noiosa.

Meltemi49
Ha scritto il 22/02/18
Una storia vera, ambientata a Londra, che ruota intorno a una libreria italiana che sta per chiudere. Una storia un po' romanzata dall'autore. E il romanzo non è che sia così appassionante. I personaggi italiani sono tutti un po' sopra le righe: Orne...Continua
mic
Ha scritto il 09/01/18

un autore capace in un genere che non fa per me. Quindi non mi sono piaciuti la storia, i personaggi, la lettura e men che meno l'abuso di aforismi che neanche fabio volo e jim morrison sulla smemoranda

Ali_cice
Ha scritto il 24/09/17
Storia di questa donna con un passato e un presente un po' difficile che vive, durante il libro, una rinascita. Sinceramente mi aspettavo qualcosa di più e invece la vicenda è banale, scontata, a tratti davvero noiosa fino ad arrivare al finale ...ch...Continua
Kleine Lo
Ha scritto il 15/09/17
Abbandonato dopo poche decine di pagine. La scrittura mi è sembrata troppo da tema post adolescenziale e la protagonista principale troppo semplificata a macchietta. Insomma, non mi ha preso proprio...forse inizio a essere troppo grande per certe let...Continua

Angebet
Ha scritto il Feb 28, 2017, 15:03
"Cos è l'appucuntria?" "E' quel misto di noia, nostalgia, mal d'amore, insoddisfazione e solitudine." "Ah, ce le ho tutte!"
Ulysse78
Ha scritto il Nov 02, 2016, 19:33
"Ci ho pensato tanto in questi anni... a dove abbiamo sbagliato io e tuo padre... a cosa non abbiamo sbagliato con tua sorella, e alla fine sai cosa ho capito? Che bisogna piantarla di farsi certe domande perché le risposte non ci sono. Dobbiamo solo...Continua
Pag. 191
amarilly
Ha scritto il Apr 07, 2016, 15:52
"All'estero ogni gesto assume un significato più profondo, perché la solitudine amplifica tutto, e avere qualcuno con cui chiacchierare dopo il lavoro può diventare la tua festa di compleanno"
La bibliotecaria...
Ha scritto il Mar 05, 2016, 13:40
"Perché chi investe nei libri investe anche nei sogni, e i sogni a volte hanno un prezzo"
La bibliotecaria...
Ha scritto il Mar 05, 2016, 13:40
"Nella maternità non ci sono regole né giustizia, ci sono solo la vita e il suo destino"

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 22, 2016, 15:12
853.92 BIA 17363 Letteratura Italiana 853.92 BIA 17400 Letteratura Italiana
Biblioteca...
Ha scritto il Apr 05, 2016, 09:23
853.92 BIA 17363

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi