Discorso sull'infinito

Di

Editore: Spazio Interiore

4.2
(9)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 128 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8897864449 | Isbn-13: 9788897864448 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Ti piace Discorso sull'infinito?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Adattarsi alla vita significa morire ogni giorno: adattarsi all’Italia vuol dire potenziare soltanto l’emisfero sinistro del cervello, ossia adeguarsi al conformismo brutale e disperato che dirige le energie dei cittadini fuori di sé, verso un gruppo ristretto di personaggi disinteressati al bene comune. Cosa fare? Il tema più utile e rivoluzionario della nostra cultura, spiega Sibaldi, sarà a breve l’infinito. In questo eclettico pamphlet l’autore, novello Virgilio, conduce i ricercatori del presente nel ricchissimo mondo del futuro, in quella dimensione esperibile tramite le facoltà dell’emisfero destro fatta di scoperte, slanci e abbondanza. Tra Il Conte di Montecristo e l’Albero della Vita, da Shakespeare al crollo della mente bicamerale, Sibaldi mostra con un’invettiva sfrontata ed elegante la strada che collega una vita ordinaria e modesta a un’esistenza infinita e esaltante. Il volume è arricchito da 12 illustrazioni di Michela Filippini.
Ordina per
  • 4

    Buon testo per approfondire il nostro ruolo nel mondo

    Ci sono sempre degli spunti interessanti nei discorsi di quel "disobbediente" di Igor Sibaldi(come anche in quelli del suo alter-ego Salvatore Brizzi di cui trovate mia recensione a un suo testo)! Rac ...continua

    Ci sono sempre degli spunti interessanti nei discorsi di quel "disobbediente" di Igor Sibaldi(come anche in quelli del suo alter-ego Salvatore Brizzi di cui trovate mia recensione a un suo testo)! Raccomando perciò la lettura di questo libretto, anche se forse ancora più interessante risulta il suo "Vocabolario"!
    Un po' difficile da accettare la teoria del tempo 3D, ma certamente meritevole di meditazione!

    Inoltre raccomando di vedere le sue conferenze su youtube.

    ha scritto il 

  • 3

    Inizia bene, ma alla fine forse si perde un po'...... non so se chi non lo ha mai sentito almeno una volta riesca a seguire i suoi discorsi..... ma è sempre una avventura affascinante :)

    ha scritto il