Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Divina invasione

Urania 1031

By Philip K. Dick

(158)

| Paperback

Like Divina invasione ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Essere i due soli emigranti umani su uno sperduto pianeta alieno non è affatto divertente. Soprattutto quando Herb Asher e Rybys Rommey devono vivere sotto due cupole separate, fra l'indifferenza dei nativi e del loro dio, l'antico Yah che dimorerebb Continue

Essere i due soli emigranti umani su uno sperduto pianeta alieno non è affatto divertente. Soprattutto quando Herb Asher e Rybys Rommey devono vivere sotto due cupole separate, fra l'indifferenza dei nativi e del loro dio, l'antico Yah che dimorerebbe nelle vicinanze di una cupola. Intanto, sulla Terra lontana, si intrecciano i giochi di potere del Legato Scientifico a Est e del Sommo Prelato a Ovest. Fino al giorno, però, in cui Yah si scuote dalla sua attesa e decide di affidare alla maternità di Rybys il suo secondo figlio, Emmanuel. Alla improvvisata coppia di sposi toccherà quindi il rischioso compito di introdurre di contrabbando il nuovo figlio di dio sulla Terra, affinché questa sia liberata una volta per tutte dal maligno spirito di Belial che vi regna sovrano. L'ultimo e il più affascinante romanzo di un maestro della fantascienza moderna.

10 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Dick si riconferma maestro insuperato della sf anche in questo
    racconto che è l' ultimo prima della morte. Protagonista è la lotta tra il bene e il male.
    Yah esiliato da 2000 e passa anni torna sulla terra ad affrontare
    Belial (come non ricordare ...(continue)

    Dick si riconferma maestro insuperato della sf anche in questo
    racconto che è l' ultimo prima della morte. Protagonista è la lotta tra il bene e il male.
    Yah esiliato da 2000 e passa anni torna sulla terra ad affrontare
    Belial (come non ricordare "la città sostituita" una dei primi romanzi di Dick). Ancora una volta si incarnerà nel seno di una vergine e si presenterà al mondo sotto l' aspetto di un fanciullo, Emmanuel. A sostenerlo in questa lotta vi sono il profeta Elia, anche lui rincarnatosi, Zina, un' inquietante fanciulla che si scoprirà essere lo spirito femminile di Dio, ed Herb Asher ovvero lo stereotipo del personaggio dickiano padre putativo di Emmanuel.

    Si tratta di un opera dalla religiosità sofferta, contorta nel sublime gioco di travolgere le coordinate della realtà, fino ad arrivare ad un messaggio di salvezza finale.

    Is this helpful?

    Bert Camembert said on Oct 12, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Stupendo

    Il tema della divinità, il rapporto bene/male come battaglia personale in una descrizione visionaria come poche... grande Dick!

    Is this helpful?

    Irvius said on Jul 28, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    dick in fase teologica, l'ultims fase in cui utilizza il romanzo per mettere i puntini sulle I teologiche del momento. Interessante punto di vista

    Is this helpful?

    Acetico Glaciale said on Jan 26, 2010 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    "A volte penso che questo pianeta sia sotto un incantesimo. Stiamo dormendo, o siamo in trance, e qualcosa ci fa vedere quello che vuole farci vedere e ricordare e pensare quello che vuole farci ricordare e pensare... siamo ciò che questa "cosa" vuol ...(continue)

    "A volte penso che questo pianeta sia sotto un incantesimo. Stiamo dormendo, o siamo in trance, e qualcosa ci fa vedere quello che vuole farci vedere e ricordare e pensare quello che vuole farci ricordare e pensare... siamo ciò che questa "cosa" vuole... significa che non possediamo una vera esistenza."
    Secondo capitolo della trilogia di Valis.
    L'eterna lotta tra il bene e il male: un Dio sconfitto e clandestino che progetta il suo ritorno nel mondo che ha creato, per la battaglia finale contro il demonio, Belial. Un Dio bambino e danneggiato che dovrà nascondersi e difendersi dai suoi avversari finchè non sarà pronto.
    E qual è il mondo reale?
    Quello in cui viviamo e ci sforziamo tra mille affanni di essere felici, non potrebbe essere una corruzione maligna del mondo perfetto creato da Dio e spazzato via dopo la sua ultima sconfitta ?
    Ancora Dick allo stato puro, alla ricerca di una sua verita', tra mondi alternativi e divinità confuse, istinti pagani e teologia centellinata ad arte.
    Prepariamoci per l'ultima, decisiva battaglia.

    Is this helpful?

    Emiliano said on Sep 26, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    scarso, di solito Dick mi piace, ma questo romanzo proprio no.

    Is this helpful?

    Alberto5808 said on May 14, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Altro viaggione mentale assurdo...
    Dialoghi che incantano...

    Io e la religione non siamo amici ma il mistico, l'esoterico e, perché no, anche il parlare della stessa religione mi piacciono...
    _________________________________________________________ ...(continue)

    Altro viaggione mentale assurdo...
    Dialoghi che incantano...

    Io e la religione non siamo amici ma il mistico, l'esoterico e, perché no, anche il parlare della stessa religione mi piacciono...
    ________________________________________________________________

    Commento dopo la rilettura:

    Spettacolo!

    Spesso e volentieri mi è sembrato di scorgere elementi in comune con NGE. Parlo dei dibattiti tra Emmanuel e Zina che mi hanno ricordato gli scontri interiori di Shinji (tipo nella puntata in cui si dissolve nell'EVA01).

    Is this helpful?

    Malla-kun said on Jan 16, 2009 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (158)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 175 Pages
  • ISBN-10: A000023112
  • Publisher: Mondadori (Urania)
  • Publish date: 1986-09-14
Improve_data of this book