Divorzio a Buda

Voto medio di 791
| 105 contributi totali di cui 92 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 05/08/17
Ha scritto il 01/07/17
Ingredienti: un giudice 38enne conservatore e ligio al dovere, un medico coetaneo innamorato ma in attesa di divorzio, pochi eventi di una sola giornata ungherese, una resa dei conti finale di un amore impossibile da giudicare e curare.Consigliato: ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 07/05/17
"Non si possono risolvere con le parole le situazioni reali della vita"
Talvolta vale davvero la pena di finire un libro, anche quando, arrivati oltre la metà, ci stiamo ancora chiedendo dove l'autore voglia andare a parare. L'ultimo capitolo di questo romanzo è infatti una vera boccata di ossigeno, una finestra che ...Continua
  • 4 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 06/05/17
Sándor Márai è un romanziere di gran classe, ancor oggi non apprezzato appieno dal grande pubblico. Testimone della disgregazione dell’Impero austro-ungarico, poi esule slovacco negli Stati Uniti e quindi fortemente critico verso il socialismo ...Continua
  • 3 mi piace
Ha scritto il 05/02/17
Di Màrai ho molto amato Le Braci, ma questo non mi ha coinvolta, pur essendo molto simile all'altro. La struttura dei due romanzi è infatti quasi identica: si sviluppa su un unico accadimento: l'incontro chiarificatore tra due uomini che giunge ...Continua
  • 2 mi piace

Ha scritto il Jul 01, 2017, 14:56
"Non c'è segreto più ingarbugliato di questo: in che cosa consista l'interesse di una creatura umana."
Ha scritto il Nov 15, 2015, 14:56
Prima o poi si è costretti ad abbandonare ogni essere umano al proprio destino…Non c’è niente di più difficile che cercare di aiutare qualcuno. Senti solo che una persona alla quale tieni molto, che ti è cara, va verso la propria rovina, ...Continua
Pag. 147
Ha scritto il Apr 11, 2011, 12:39
Percepivano senza passione la corporeità l'uno dell'altra, ma erano invece colmi di passione quando parlavano tra di loro, colmi di trepidazione e di una curiosità sempre crescente.
Pag. 76
  • 1 commento
Ha scritto il Apr 07, 2011, 15:07
A volte Hertha gli rideva apertamente in faccia, gli faceva un profondo inchino e gli si rivolgeva chiamandolo con il suo titolo ufficiale e accademico per estese; Kristof allora diventava rosso come un gambero e restava lì davanti a lei con aria ...Continua
Pag. 75
  • 1 commento
Ha scritto il Apr 07, 2011, 15:03
Hertha era capace di parlare con serenità, con il sorriso sulle labbra, dei sentimenti più intricati; chiamava ogni cosa con il loro nome, e con termini che, senza mai essere brutali, erano sempre molto precisi e ricercati, Hertha diceva ...Continua
Pag. 73

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi