Domani nella battaglia pensa a me

Voto medio di 3250
| 722 contributi totali di cui 605 recensioni , 115 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 1 video
DarkCoffee -...
Ha scritto il 30/06/18
Lento, ma intenso
Tutto il romanzo si aggira tra le cose dette e non dette. Tra le decisioni prese in base agli avvenimenti conosciuti sul momento. Il libro non è scorrevole per via delle descrizioni abbastanza prolisse, però è molto intenso e mantiene attiva l'attenz...Continua
Jimmy
Ha scritto il 20/06/18
"Vivere nell'inganno è facile ed è la nostra condizione naturale, e in realtà questo non dovrebbe dolerci poi tanto"
Una serata di quelle in cui non si sa "quello che succederà ma può darsi che succeda" iniziata con una cena in casa di Marta , il cui marito è appena partito per un viaggio di lavoro a Londra , che si trasforma invece in una tragedia assurda e totalm...Continua
Maria
Ha scritto il 18/06/18
"Nessuno pensa mai che potrebbe ritrovarsi con una morta tra le braccia e non rivedere mai più il viso di cui ricorda il nome..." Eloquente incipit che apre il sipario sull' imprevedibile, quanto a tempi e modi, che ha a che fare con quella esperienz...Continua
Viandante Jan
Ha scritto il 14/06/18

Coinvolgente come un giallo, ma anche ricco di profonde riflessioni psicologiche.

Rikbruno
Ha scritto il 05/04/18

Tutti inganniamo e siamo ingannati. Inganniamo taluni per alcune cose, e talaltri per altre, così come allo stesso modo siamo ingannati, dagli uni e dagli altri. Ma che tristezza però...


federico
Ha scritto il Feb 11, 2017, 12:51
< < Vivere nell'inganno o essere ingannato è facile, - ho pensato, - e anzi è la nostra condizione naturale: nessuno va esente da questo e nessuno è stupido per questo, non dovremmo opporci più di tanto e non dovremmo amareggiarci.>> Era quanto aveva...Continua
Pag. 265
aSAle
Ha scritto il Aug 19, 2016, 09:26
- Non creda che sia così pazzo o smemorato, - mi ha detto, - è soltanto che ce ne vuole per abituarsi, non è vero? Ce ne vuole per capire che non esiste più chi esisteva. -
Pag. 229
aSAle
Ha scritto il Aug 19, 2016, 09:23
- come si può dormire dopo la morte di un essere amato eppure si finisce sempre per dormire -
Pag. 216
aSAle
Ha scritto il Aug 19, 2016, 09:02
[...], mentre correvo e riuscivo a pensare con sollievo che celia era viva anche se non era sola e che io non avrei mai saputo se era anche Victoria. Ma mentre scappavo e uscivo e scendevo e mi inzuppavo e correvo il mio pensiero principale era un al...Continua
Pag. 199
aSAle
Ha scritto il Aug 19, 2016, 08:17
Che strano contatto quel contatto intimo, quali forti legami inesistenti crea all'istante, anche se poi sfumano e si disfano e si dimenticano, a volte si fatica a ricordare che li si è avuti una notte, o due, o più, si fatica con il correre del tempo...Continua
Pag. 181

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Maria C. Tringali
Ha scritto il Jan 24, 2015, 10:53
Quando torniamo in un luogo molto conosciuto il tempo intermedio si comprime o addirittura si cancella e rimane annullato per un istante come se non fossimo mai andati via, è lo spazio immobile che ci fa viaggiare nel tempo....Continua
Pag. 196

Autori in Prestito
Ha scritto il Mar 31, 2017, 11:36
Consigli di lettura di Diego De Silva
Autore: Autori in Prestito
Domani nella battaglia pensa a me è tra i consigli di lettura di Diego De Silva. Autori in Prestito Biblioteca Comunale di Quattro Castella (RE) 18 dicembre 2016

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi