Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Dominic Flandry - Agente dell'Impero Terrestre

Cosmo Oro 61

Di

Editore: Nord (Cosmo. Classici della fantascienza)

3.9
(40)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 632 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8842903582 | Isbn-13: 9788842903581 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Sandro Sandrelli , Giampaolo Cossato , Alfredo Pollini

Disponibile anche come: Copertina rigida

Genere: Science Fiction & Fantasy

Ti piace Dominic Flandry - Agente dell'Impero Terrestre?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Nota: il codice ISBN è stato assegnato a posteriori dalla casa editrice, a partire da giugno 1993, e si riferisce alla prima edizione e a tutte le successive ristampe. II ristampa: 1993 Scegli la copertina della ristampa di tuo interesse dal menù “Modifica” * * * Sono le avventure di Dominic Flandry, ufficiale della Marina spaziale terrestre, agente segreto amante del lusso e delle belle donne, dal temperamento più pigro che eroico. Flandry si batte per salvare il decadente impero terrestre dalla minaccia della nascente potenza merseiana e dalla barbarie che sta per stendere la sua ombra sulla declinante civiltà dell'uomo.
Ordina per
  • 3

    Volume contenente i primi tre romanzi e due racconti che hanno come protagonista Dominic Flandry. Chiamarlo "ciclo" è forse eccessivo, perchè non esiste una trama che si sviluppi nel corso dell'opera, ma sono singole vicende autoconclusive.


    Anderson scrive bene, ha delle idee interessanti, ...continua

    Volume contenente i primi tre romanzi e due racconti che hanno come protagonista Dominic Flandry. Chiamarlo "ciclo" è forse eccessivo, perchè non esiste una trama che si sviluppi nel corso dell'opera, ma sono singole vicende autoconclusive.

    Anderson scrive bene, ha delle idee interessanti, ma crea delle vicende non particolarmente incisive: mi sono accorto che tendo a dimenticare le sue storie appena finito di leggerle...

    ha scritto il