Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Don Giovanni in Sicilia

By Vitaliano Brancati

(238)

| Others | 9788845200922

Like Don Giovanni in Sicilia ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

73 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    A dominare una Catania assolata e non più espressionisticamente soffocata da uno scirocco quasi metafisico è un'altra <<malia>> che non conosce esorcismi, <<il gallismo>>: tratto caratteriale e di costume comune ai maschi del ...(continue)

    A dominare una Catania assolata e non più espressionisticamente soffocata da uno scirocco quasi metafisico è un'altra <<malia>> che non conosce esorcismi, <<il gallismo>>: tratto caratteriale e di costume comune ai maschi del Sud, futile manifestazione esteriore, nell'esercizio della quale si consuma tutto l'estro vitalissimo di un gruppo umano che sembra non conoscere (e non ammettere) altre iniziative né altri discorsi che non vertano sulla donna, su avventure di piacere vissute il più delle volte frettolosamente in condizioni di precarietà, ma rivissute cento volte e con duplicata voluttà nella memoria, nell'immaginazione e soprattutto nei racconti agli e degli amici; e certamente godute anche come violazioni della radicata convenzionalità tutta meridionale dei costumi sessuali, del matrimonio, della famiglia.

    Is this helpful?

    Daria49 said on Jun 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Di personaggi antipatici ne ho incontrati parecchi negli anni, ma questo Giovanni Percolla li batte tutti! Che l'antipatia è spesso accompagnata dal rispetto per l'intelligenza, per l'ironia, anche per la scaltrezza. Insomma, penso a quel filibustier ...(continue)

    Di personaggi antipatici ne ho incontrati parecchi negli anni, ma questo Giovanni Percolla li batte tutti! Che l'antipatia è spesso accompagnata dal rispetto per l'intelligenza, per l'ironia, anche per la scaltrezza. Insomma, penso a quel filibustiere di Bel Ami, che non si sopporta ma non si può non adorare.
    Questo invece è proprio antipatico e rompiscatole e basta, esattamente, credo, come doveva venire fuori nell'intenzione dell'autore.

    Is this helpful?

    claudia said on Jun 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    sicuramente valido, scritto con sapiente ironia, Giovanni Percolla protagonista in una Sicilia durante la seconda guerra mondiale, si barcamena tutto il giorno, riverito ed accudito dalle tre sorelle nubili. Il suo pensiero sempre rivolto al mondo fe ...(continue)

    sicuramente valido, scritto con sapiente ironia, Giovanni Percolla protagonista in una Sicilia durante la seconda guerra mondiale, si barcamena tutto il giorno, riverito ed accudito dalle tre sorelle nubili. Il suo pensiero sempre rivolto al mondo femminile, quando poi s'innamora veramente non riesce a farsi avanti nè a spiccicar parola. Soltanto una situazione d'imprevisto sblocca in parte la situazione. Due Giovannmi contrapposti, quello siciliano e quello milanese, dopo il matrimonio. Ritornato nella sua Sicilia, ritorna alla sua vita da scapolo con la compiacenza delle sorelle e la moglie Ninetta?

    Is this helpful?

    Rose said on Feb 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Le donne ricevono gli sguardi, per lunghe ore, sulle palpebre abbassate, illuminandosi a poco a poco dell'albore sottile che formano, attorno a un viso, centinaia di occhi che vi mandino le loro scintille. Raramente li ricambiano. Ma quando levano la ...(continue)

    Le donne ricevono gli sguardi, per lunghe ore, sulle palpebre abbassate, illuminandosi a poco a poco dell'albore sottile che formano, attorno a un viso, centinaia di occhi che vi mandino le loro scintille. Raramente li ricambiano. Ma quando levano la testa dall'attitudine reclinata, e gettano un lampo, tutta la vita di un uomo ha cambiato corso e natura. Se lei non guarda, le cose vanno come devono andare, per il giovanotto o l'uomo di mezza età: uguali, comuni, insipide, tristi: insomma, com'è la vita umana. Ma se lei guarda, sia pure con mezza pupilla, oh, ma allora, la vita non è poi così triste, e Leopardi è un poeta che non sa nulla di questo mondo! (p. 38).

    Is this helpful?

    pink_rose_72 said on Dec 9, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Giovanni Percolla, scapolo catanese pigro e annoiato, si attizza soltanto per uno sguardo di donna. Ma quando ha la bella Ninetta tutta per sé, e vive con lei nella fredda Milano, è alquanto stranito: un poco si adegua, e prende vigore, ma in realtà ...(continue)

    Giovanni Percolla, scapolo catanese pigro e annoiato, si attizza soltanto per uno sguardo di donna. Ma quando ha la bella Ninetta tutta per sé, e vive con lei nella fredda Milano, è alquanto stranito: un poco si adegua, e prende vigore, ma in realtà è un pesce fuor d'acqua che rimpiange il passato...
    Il romanzo di Brancati (1940-'41), pregevole per certe atmosfere e per la vena ironica diffusa, è scritto in una lingua antica che sente oggi il peso degli anni.

    Is this helpful?

    Frabe said on Oct 27, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Perchè rileggere i nostri scrittori del '900....

    I grandi scrittori sono capaci di un umorismo e di un'ironia graffiante anche in opere in apparenza semplici. La trama è il pretesto per dipingere uno spaccato d'Italia che esiste ancora! Finale meraviglioso!!

    Is this helpful?

    Eleo said on Aug 29, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book