Dona Flor e i suoi due mariti

Voto medio di 3678
| 419 contributi totali di cui 396 recensioni , 23 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
jeffrey.hammond
Ha scritto il 20/02/18
la storia in sè avrebbe tutto per essere un qualcosa di notevole. più ancora se si considera la personalità "latina" dei personaggi, quel misto di magia e quotidiano dei paesi sudamericani. ma il linguaggio barocco e pomposo rende complicata la lett...Continua
Eloisa
Ha scritto il 17/02/18
Dona Flor e i suoi due mariti. Avevo letto ottime recensioni per questo romanzo, ma purtroppo non ha superato le aspettative. Ho dovuto "impormi" di leggere almeno un capitolo a sera per andare avanti perché, a mio avviso, mancava quel pathos che ti...Continua
TIMREADING
Ha scritto il 18/01/18
Dona Flor
Qual è l’ideale di uomo che ha la prerogativa di rendere felice una donna? L’uomo ardente e passionale, istintivo e selvaggio incline però, per natura, al tradimento e ai vizi, oppure l’uomo equilibrato e fedele, stimato e serio ma che, proprio a cau...Continua
paolo
Ha scritto il 24/05/17
Sole e pioggia, e appetito
Clima che si può trasformare in letteratura. Volendo si può dire di questo libro-clima che, a tutt'oggi, si fa prima a viverlo che a leggerlo... e, a tutt'oggi, in modo completo (senza nostalgie per gli anni '60), compresa la multiforme cucina aromat...Continua
I libri di Patti.
Ha scritto il 13/05/17
Capolavoro!!
Siamo a Salvador de Bahia, Floripedes Paiva Madureira è una donna passionale, arsa dal desiderio, ma onesta e timida. Ha sposato un farabutto, bello ma donnaiolo e perditempo, contro il parere della dispotica madre dona Rozilda che avrebbe voluto dar...Continua

Ely81
Ha scritto il Sep 10, 2016, 15:13
Perchè ogni creatura è divisa in due, perché bisogna sempre lacerarsi fra due amori, perché il cuore contiene in una volta sola due sentimenti opposti e contrari?
Pag. 484
. Ninfi
Ha scritto il Oct 11, 2010, 11:10
Senz'amore non posso vivere, senza il suo amore. Meglio morire con lui. Se non lo avrò vicino a me, andrò, piena di disperazione, a cercarlo in tutti gli uomini che mi si pareranno dinanzi, cercherò il sapore della sua bocca in ogni bocca; ululante,...Continua
Pag. 567
. Ninfi
Ha scritto il Oct 11, 2010, 11:08
Ah! Mi hai mandato via, indietro mi hai rimandato, non ho altra possibilità che partire. La mia forza è il tuo desiderio, il mio corpo la tua voglia di me, la mia vita è il tuo volermi, se non mi vuoi non sono più. Addio, Flor, vado via, mi stanno le...Continua
Pag. 565
. Ninfi
Ha scritto il Oct 11, 2010, 11:04
Parlava, e dona Flor in sospiri si sfaceva: Vadinho pazzo e tiranno, fuoco e brezza. Non partire Vadinho, mai, mai più. Se di nuovo partirai morirò di pena. Anche se te lo chiedo e te ne prego, non partire; anche se te lo ordino e comando, non mi abb...Continua
Pag. 540
. Ninfi
Ha scritto il Oct 11, 2010, 11:00
Che può dire dona Flor? "Vattene, maledetto, lasciami in pace, onorata e felice con il mio sposo", oppure "prendimi nelle tue braccia, penetra il mio ultimo ridotto, un tuo bacio vale il prezzo di qualsiasi felicità"? Che dirgli? Perché ogni creatura...Continua
Pag. 527

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi