Donne

Voto medio di 1.739
| 193 contributi totali di cui 143 recensioni , 50 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Le donne che ho conosciuto nella mia vita erano tutte puttane, ex-prostitute o pazze". Così ha dichiarato Bukowski. Donne è il romanzo dei suoi amori, il romanzo dei suoi rapporti con l'altro sesso, il romanzo dei suoi orgasmi. Lo stile del libro ... Continua
Ha scritto il 13/03/17
Io e Bukowski non siamo compatibili, c'è poco da fare.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 01/11/16
Poderosi romanzi - 01 nov 16
Forse vi sorprenderete nel vedere un così basso indice di gradimento in un libro di cui, credo, parlerò in termini non dico elogiativi, ma sicuramente problematici e propositivi. Ho letto altro di Bukowski, ho commentato “Post Office”, e ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 04/10/16
SPOILER ALERT
"Donne" è senza dubbio il libro in prosa più bello di Bukowski (i racconti non valgono). Sarà che Buk con le donne ha sempre avuto o raccontato storie così assurde da essere credibili, ma è un libro che travolge. Ammettiamolo: tutti vorremmo ..." Continua...
Ha scritto il 25/07/16
Spassoso...
E' un libro scritto bene. Parole semplici, periodi brevi. Ha un suo ritmo e si legge con piacere.
Sui contenuti ci sarebbe molto da discutere. Se letto con leggerezza è spassoso, ma stando lì a riflettere fa tenerezza e lascia un senso di vuoto.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 22/06/16
Afrodisiaci alternativi ad assunzione letteraria
Sei solo a casa, di punto in bianco ti coglie un certo impulso improrogabile, un prurito australe, ma la moglie/fidanzata/scopamica è in vacanza? Troppo timido, morale o timoroso delle malattie veneree per chidere soccorso a pii orifizi mercenari? ..." Continua...
  • 16 mi piace
  • 5 commenti

Ha scritto il Aug 25, 2015, 13:49
"Che cosa pensi delle donne?" mi chiese.
"Non sono abituato a pensare. Le donne sono tutte diverse. Fondamentalmente sono una comnbinazione di quanto c'è di meglio al mondo... magiche e terribili. Sono contento che esistano comunque."
Ha scritto il Apr 08, 2015, 10:32
"E' malato di sogni. Siamo tutti malati di sogni, ecco perchè siamo qui".
Pag. 109
Ha scritto il Aug 11, 2014, 19:38
Umanità, mi stai sul cazzo da sempre.
Pag. 232
Ha scritto il Aug 11, 2014, 19:38
vivere fino alla morte è già una gran fatica
Pag. 213
Ha scritto il Sep 29, 2012, 18:12
"Sono le 5 di mattina. Che cosa fai?"
"Voglio vedere l'alba. Adoro l'alba!"
"Adesso capisco perché non bevi"
"Torno subito. Faremo colazione insieme"
"Non faccio colazione da 40 anni"
Pag. 187

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi