Giorgio Colli è stato un filosofo di radicale ‘inattualità’, uno dei rarissimi che abbiano avuto la capacità, eminentemente nietzscheana, di parlare al presente «con vera durezza»: in questo libro egli risolleva, in tutto il loro peso, molte delle do ...Continua
Ha scritto il 26/12/13
Dioniso allo specchio
"Dopo Nietzsche" è, più che un saggio, una raccolta di lunghi aforismi, lampeggiamenti con cui Colli apparentemente schiarisce per qualche istante gli abissi nicciani ma più un pretesto per schiarire i suoi propri abissi.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 23/03/10
"Con grande enfasi, Nietzche stabilisce un'antitesi tra i pensieri che nascono nel cervello di un uomo seduto e quelli che insorgono in chi cammina. Solo i secondi hanno vigore, validità". Mi piace pensare che questo sia vero, anzi verissimo in quant ...Continua
Ha scritto il 31/12/09
E' sempre salvifico leggere Colli mentre si affronta Nietsche
Ha scritto il 27/12/09
"mettendo a nudo se stesso N. si espone alle interpretazioni piu' volgari. è facile prendersi delle confidenze con chi lascia aperta la porta di casa"
  • 3 mi piace
Ha scritto il 03/08/09
Colli, Giorgio, Dopo Nietzsche, Milano , Adelphi, 1996.
Presentazione di Alessandro Chalambalakis
in Ctonia -3, Agosto 2008.
www.ctonia.com

Giorgio Colli - ideatore e realizzatore, insieme a Mazzino Montanari, della grande
...Continua
  • 2 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi