Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Dopo l'amore

By Giancarlo Marinelli

(93)

| Others | 9788882460631

Like Dopo l'amore ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Mattia, Franco e Camillo sono tre ragazzi che consumano la giovinezza tra levie di Scardovari, un piccolo paese sperduto tra la bellezza umida e nebbiosadel delta del Po. La loro amicizia è ciò che riempie i loro giorni, segnati daaspet Continue

Mattia, Franco e Camillo sono tre ragazzi che consumano la giovinezza tra levie di Scardovari, un piccolo paese sperduto tra la bellezza umida e nebbiosadel delta del Po. La loro amicizia è ciò che riempie i loro giorni, segnati daaspettative tradite, da amori irrealizzati, da solitudini familiari. Ma leloro sonnolente esistenze verranno tutto a un tratto sconvolte da due presenzefemminili che cambieranno per sempre il corso della loro giovinezza: Jessica,una spogliarellista che si esibisce nell'unico night club del paese, eMartina, una miniatura di grazia e pudicizia, desiderata da Franco mainnamorata di Mattia.

8 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un romanzo doloroso e intenso. Un viaggio nella fragilità dei sentimenti umani, un ritratto della facilità con cui possono essere calpestati. Consigliato a tutti, sconsigliato a chi ama solo la letteratura di genere.

    Is this helpful?

    Stefanoventa said on Jan 31, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ondi-vago

    Ondivago, nel senso che il risultato finale è buono, una scrittura bella ma non costante. Forse non dipende dal libro ma dal fatto che (poverino) è stato iniziato e poi abbandonato per un bel po' sul comodino, in secca. E sono proprio i brani relativ ...(continue)

    Ondivago, nel senso che il risultato finale è buono, una scrittura bella ma non costante. Forse non dipende dal libro ma dal fatto che (poverino) è stato iniziato e poi abbandonato per un bel po' sul comodino, in secca. E sono proprio i brani relativi, al fiume, alle onde, quelli più belli e più poetici.
    Sensazione di pancia: ho avuto la netta impressione che l'autore scrivesse più per piacere personale che per destinare la sua opera ad una successiva lettura altrui, una sorta di "scrittura egoista" non negativa ma sottilmente compiaciuta del proprio lavoro.

    Is this helpful?

    Michelle said on Dec 11, 2009 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    L'amore é un'ossessione, il fiume é un'ossessione liquida. L'amore é un fiume, che non si ferma mai, che bagna, che esalta, che rovina le amicizie. Che deborda. Veloce e ben scritta sceneggiatura, nello sfondo di una bassa madre e matrigna.

    Is this helpful?

    Il pessoa dei poveri... said on Nov 30, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una storia bellissima che passa per paesi e luoghi dove io stessa vivo...

    Is this helpful?

    Erica Bettin said on Jan 2, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    veramente uno dei libri migliori letti quest'anno!
    Marinelli usa la lingua italiana in modo personale e magistrale.

    Is this helpful?

    Simop said on Nov 22, 2007 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (93)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 181 Pages
  • ISBN-10: 8882460630
  • ISBN-13: 9788882460631
  • Publisher: Guanda
  • Publish date: 2002-01-01
Improve_data of this book