Dopo le esequie

Agatha Christie - Corriere della Sera 2014, 7

Voto medio di 894
| 41 contributi totali di cui 41 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
«Diamine, è stato ucciso, no?» La frase, ingenuamente pronunciata da Cora Abernethie durante la lettura del testamento del fratello Richard, che tutti ritengono morto per cause naturali, non può mancare di provocare un certo sconcerto negli altri fam ...Continua
Cristina
Ha scritto il 21/03/17
Uno dei romanzi della Christie in cui più si vede la mano allenata che "gioca" l'occhio che allenato non è. E lo fa praticamente a carte scoperte perché qui, davvero, l'indizio rivelatore viene messo davanti agli occhi di tutti ben prima dello svelam...Continua
emanuele
Ha scritto il 14/12/16
Che finale!

Trovare il colpevole con la Christie è sempre dura (io non ci sono mai riuscito! ) ma in questo libro era ancora più dura! Un finale che non ti aspetti ma ben ideato. La nonnina del giallo non delude e questo è uno dei migliori Poirot !

Robdoster
Ha scritto il 04/10/16

Molto Molto intrigante, una trama fitta e ben congeniata, con un finale completamente stravolgente.
Un racconto fantastico e avvincente.

Gabriele Crescenzi
Ha scritto il 19/07/16

Uno dei migliori romanzi con Poirot. Il finale mi ha spiazzato, davvero un grande colpo di scena. Gli indizi ci sono tutti ma sono così abilmente nascosti che è difficile scoprire l'identità dell'omicida.

marcomaffei12
Ha scritto il 18/07/16

sufficiente. lento nell'inizio prima dell'intervento di poirot, forzato e frettoloso nella seconda parte.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi