Dov'è finita Audrey?

Voto medio di 448
| 107 contributi totali di cui 95 recensioni , 11 citazioni , 0 immagini , 0 note , 1 video
Audrey ha 14 anni ed è da tempo che non esce più di casa. Qualcosa di brutto è successo a scuola, un episodio di bullismo che l'ha profondamente segnata e ora lei è in terapia per rimettersi da gravi attacchi d'ansia e panico che non le permettono di ...Continua
Libromane
Ha scritto il 05/10/18

essendo molto timida mi sono molto ritrovata nel personaggio spingendomi a imparare una lezione di vita inconsapevolmente, la Kinsella colpisce ancora

Virginia
Ha scritto il 31/05/18
Questo è un libro intenso e delicato, che tratta temi molto importanti con leggerezza e competenza, e che nonostante questo è riuscito a farmi morire dal ridere. Il libro parla infatti di un’adolescente, Audrey, che ha subito qualcosa di brutto che...Continua
Artemisia
Ha scritto il 30/11/17
Non c'è dubbio, questo è il libro della Kinsella che mi è piaciuto di più. Finalmente è uscita dallo stereotipo della ventenne cretina e ha affrontato un tema nuovo, in maniera completamente diversa. La storia è una cosa che prima o poi capita a tut...Continua
Meba85
Ha scritto il 23/08/17
Ho letto quasi tutti i romanzi della Kinsella e questo è quello che sicuramente si discosta di più dal suo solito stile: se non avessi letto il suo nome in copertina non avrei nemmeno creduto che l'ha scritto lei. Cercare di cambiare e reinventarsi p...Continua
CriSting
Ha scritto il 01/08/17
Occhi negli occhi è la connessione più potente del mondo
Audry è un'adolescente che da tempo ormai non esce di casa, non ha contatti con gli estranei e gira con un paio di occhiali scuri che le servono da scudo. A mano a mano ci racconta cosa le è successo e in maniera leggera ma non troppo, alternando sor...Continua

Pucci58
Ha scritto il Apr 24, 2016, 19:11
Ho notato spesso ke x molta gente "avere senso dell'umorismo"equivale a "essere un imbecille insensibile". ---------- Non sono gli eventi stressanti a farti ammalare: è il modo in cui il tuo crvello reagisce agli eventi stressanti.
Paoletta80
Ha scritto il Aug 21, 2015, 15:55
...la vita è questo, salire e poi scivolare più giù, e ricominciare a salire. Le scivolate non contano. L'importante è che il percorso nel suo insieme vada più o meno verso l'alto. E' il massimo che si può chiedere. Più o meno, salire.
Raflesia
Ha scritto il Jun 25, 2015, 15:19
Credo che la mamma sia contentissima che io abbia ritrovato i miei occhi. Dice che sono la prima cosa che ha guardato quando sono nata. I miei occhi. Sono me. Sono quello che sono io.
Pag. 194
Raflesia
Ha scritto il Jun 25, 2015, 15:19
Ho pensato un sacco a tutto quanto. E credo che alla fine abbia ragione la mamma sulla cosa del grafico che va su e giù. È così per tutti. Pure per Frank. E per la mamma. Perfino per Felix. Mi pare di aver capito una cosa, e cioè che la vita è questo...Continua
Pag. 193
Raflesia
Ha scritto il Jun 25, 2015, 15:19
Ci perdiamo nei nostri sguardi. Siamo come due affamati che si ingozzano di pasticcini. Ma mi ha sfidata, e non ho intenzione di fare la vigliacca, per niente. Perciò mi stacco da lui e vado a rompere le scatole alla bionda sconosciuta. Per tutto il...Continua
Pag. 188

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Asahi88
Ha scritto il Nov 24, 2016, 08:38
Sophie Kinsella - Dov'è finita Audrey? (booktrailer)
Autore:

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi