Dov'eri tu quando le stelle del mattino gioivano in coro?

Voto medio di 65
| 22 contributi totali di cui 13 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Cosa succede in un tempo sospeso quando qualsiasi promessa di bellezza,felicità, giustizia sembra rivelarsi illusoria? In che modo si può reagire auna catastrofe sentimentale che pare riguardare non solo se stessi, maun'intera generazione? L'autore ... Continua
Ha scritto il 03/07/12
Tristezza sei e tristezza resterai.
"[...]questi racconti sono atti di fede nell'umanità di coloro che sono costretti ad attraversare questo tempo guasto, a reagire a una catastrofe sentimentale che riguarda non solo loro stessi, ma un'intera generazione, e si ostinano a cercare una ..." Continua...
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 17/07/11
Scrittura densa, complessa, straripante che richiede grande attenzione e concentrazione.Mi sono piaciuti parecchio i racconti lunghi che aprono e chiudono la raccolta. Ho meno apprezzato i racconti brevi come "Eulero" o "Gli amici della Canottieri ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 28/09/09
letto con una certa enfasi nel luglio 2004. Mi è rimasto invece a mente il termine isolophobia": paura di restare da soli. Malesseri che si rinnovano anno dopo anno!
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 14/09/09
Non l'ho capito. Lo acquistati direttamente dall'autore che ci fece un corso di scrittura creativa.
  • Rispondi
Ha scritto il 14/07/09
Uno splendido titolo per un libro... avvilente.
Una raccolta di racconti scritta in modo davvero superlativo: era da molto che non incontravo un giovane autore con uno stile così perfetto e particolare al tempo stesso.Detto questo, è necessario spiegare il perchè delle due stelline: tutti i ..." Continua...
  • 7 mi piace
  • 4 commenti
  • Rispondi

Ha scritto il Aug 13, 2011, 15:23
[...] e poi l'aveva cominciata a baciare come se la vedesse per la prima volta nuda, l'aveva stretta in tutti i modi in cui gli veniva in mente potesse stringersi una persona, le aveva stretto le labbra intorno alle sue labbra, le braccia intorno ai ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 13, 2011, 15:22
[...] sono capace di scopare pensando alle formazioni dei mondiali, e uccidere perchè è lunedì mattina e piove.
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 13, 2011, 15:22
Per questo faccio una fatica immane a essere innamorato di Anna, perchè la naturalezza è una porca illusione, la porca illusione di fare a meno dei filtri, delle proprie stortissime e inconfessabili forme puramente maniacali, dell'assoluta ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 13, 2011, 15:19
Semplicemente, che avverbio stronzo.
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 13, 2011, 14:58
[...]un senso di viltà e limitatezza gli montava dentro, proporzionale al desiderio che lo accalorava in questo momento di riconquistare immediatamente la complicità usuale e legittima che aveva con lei, una complicità privilegiata, anzi, diciamo ... Continua...
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi